Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

La rabbia dei tifosi biancoverdi: striscioni contro i calciatori dell'Avellino

Non si placa l'ira degli ultras dopo la deludente trasferta di Foggia

"Allo stadio per onorare la nostra città... Non per dei mercenari senza dignità!". E poi: "Stipendi pagati, contratti rinnovati... Del vostro dovere vi siete dimenticati!". La sconfitta patita dall'Avellino nel match di domenica scorsa contro il Foggia (2-0) ha lasciato strascichi tuttora evidenti nell'ambiente biancoverde, indubbiamente scosso dopo il deludente quarto posto conseguito al termine della regular season dagli uomini di mister Gautieri.

Gli striscioni esposti all'esterno dello stadio "Partenio-Lombardi", a opera di due gruppi ultras della Curva Sud, è chiara espressione della delusione provata da una piazza intera, che ha bisogno di certezze da parte di una squadra che, in occasione dell'ultimo match contro i Satanelli, ha dimostrato di essere demotivata e rinunciataria, forse fin troppo per affrontare in maniera adeguata una post season che si appresta a entrare nel vivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rabbia dei tifosi biancoverdi: striscioni contro i calciatori dell'Avellino
AvellinoToday è in caricamento