rotate-mobile
Calcio

Avellino di scena a Potenza: presentazione e ultime. La partita sarà trasmessa in chiaro

L'Avellino è pronto a tornare in campo dopo la sconfitta con il Messina, questa sera l'impegno contro il Potenza

Chance per il riscatto. Smaltita parzialmente la delusione dopo la sconfitta contro il Messina, l’Avellino avrà l’occasione per rifarsi. Il match infrasettimanale, valido per la ventiseiesima giornata del campionato, vedrà la squadra di Michele Pazienza impegnata allo stadio Viviani per affrontare il Potenza. Si è complicata la rincorsa dei lupi in classifica, il gap dalla capolista Juve Stabia è aumentato e anche la seconda posizione, occupata dal Picerno, ora dista quattro lunghezze. Sgarbi e compagni stanno dividendo la terza piazza con il Benevento, protagonista dell’aggancio nel posticipo. L’Avellino, tornato in campo a poche ore dalla disfatta interna, ha analizzato cosa non ha funzionato domenica e in terra lucana sarà chiamato a riprendere la marcia, dando continuità all’ottimo rendimento esterno. Giorgio Perinetti, in merito all’impegno di questa sera in trasferta, è stato chiaro: “Le insidie sono sempre le solite, non sarà una partita facile. Fuori casa abbiamo sempre risposto, anche al risultato negativo di casa siamo sempre riusciti ad imporci fuori. Mi auguro che sia ancora così. Dobbiamo fare i conti con qualche acciacco, pensare alle tre partite in otto giorni e portare a casa punti”.

Il Potenza

La formazione allenata da Marco Marchionni, che attualmente staziona nella zona centrale della classifica, sta vivendo una stagione altalenante. Trentuno punto conquistati in venticinque turni di campionato, il bilancio recita otto vittorie, sette pareggi e dieci sconfitte. Nelle ultime cinque partite il Potenza - reduce da due pareggi consecutivi - ha collezionato cinque punti su quindici disponibili. “Queste partite si caricano da sole, le energie dovrebbero venirti naturali”, ha detto l’allenatore rossoblù: “Anche se l’Avellino ha avuto qualche intoppo sappiamo che forza ha. Speriamo di essere in grado di fargli uno scherzetto, ma se siamo quelli di sabato sarà difficile. Caturano? È successo un episodio sbagliato a fine partita, ma è giusto risolvere queste cose all’interno dello spogliatoio. La società ha deciso di prendere questo provvedimento ma io sono dell’idea che una squadra deve lavare i panni sporchi in famiglia. C’è stata la frustrazione del momento ma ci siamo già chiariti, per me non ci sono ripercussioni. Questo episodio fa vedere all’esterno un ambiente non sereno ma ora sta a noi farlo passare”.

La partita di andata

Partita senza storia all’andata, con l’Avellino che si impose con il risultato di 4-1 davanti al pubblico amico. Decisero le doppiette di Gori e Sgarbi, di mezzo la rete del momentaneo 2-1 targata Caturano. Sarà il secondo impegno stagionale al Viviani, con i biancoverdi che conquistarono i tre punti il 21 settembre contro il Sorrento: gol di Tito all’alba del secondo tempo.

Le ultime sulla formazione

Pazienza dovrà fare a meno di Dall’Oglio, fermatosi per un problema muscolare. Il tecnico potrebbe rispolverare il 3-5-2 con Frascatore e Cionek verso la conferma, mentre resiste il ballottaggio tra Rigione e Cancellotti. Ricciardi verso una maglia dal primo minuto a destra, Tito sul versante opposto e Palmiero punta alla casacca da titolare in mediana. Ok De Cristofaro, da sciogliere il nodo Armellino-Rocca. Accanto a Sgarbi dovrebbe toccare a Gori. Per le probabili formazioni clicca qui.

La designazione arbitrale

A dirigere la partita del Viviani sarà Eugenio Scarpa della sezione di Collegno, coadiuvato da Simone Piazzini di Prato e da Federico Linari di Firenze. Il quarto ufficiale sarà Davide Gandino di Alessandria. Precedente stagionale favorevole per i lupi, il fischietto piemontese ha arbitrato il match vinto in trasferta sul campo del Crotone. Il bilancio dice anche un successo a marzo 2023 contro il Giugliano e un pareggio nel 2019 contro il Città di Anagni, entrambe fuori casa. Un solo precedente invece tra Scarpa e il club rossoblù: 2-2 tra Potenza e Monterosi nel 2022.

Dove vedere la partita

Il calcio d’inizio, in programma alle ore 20.45, sarà visibile in diretta su Sky Sport al canale 253. In streaming su Sky Go e Now. Per i residenti in Campania la partita sarà trasmessa in chiaro su Videonola, al canale 94 del digitale terrestre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino di scena a Potenza: presentazione e ultime. La partita sarà trasmessa in chiaro

AvellinoToday è in caricamento