rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

L'Avellino in formato trasferta è indistruttibile, blitz a Potenza: 1-3

Quinta vittoria esterna stagionale per i Lupi e aggancio al Monopoli al secondo posto. Apre Maniero al 31', Scognamiglio fa autorete dopo un minuto; nella ripresa, Murano segna al debutto (8' st), chiude Micovschi a sette minuti dal termine

Anno nuovo, stesse abitudini per un'Avellino che continua a confermarsi corazzata in modalità trasferta. Allo stadio "Alfredo Viviani", i biancoverdi superano il Potenza con il punteggio di 1-3, nel match valevole per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie C, girone C.

Primo tempo: Maniero sblocca la gara, Scognamiglio la "pareggia" nella sua porta

Inizio di gara molto blando, dove la prima occasione degna di nota arriva solo al 16’: Salvatore Aloi scarica sulla destra verso Simone Ciancio, l'esterno destro di centrocampo crossa di prima in mezzo, dove irrompe Antonio Matera che, di testa, non riesce però a colpire con potenza e precisione la sfera che si perde sul fondo. Al minuto 24, grandissima giocata in solitario di Riccardo Maniero che si libera abilmente della marcatura di tre calciatori in maglia rossoblù, si avvicina alla porta difesa da Marcone e prova a servire il neoacquisto Jacopo Murano, ma la retroguardia potentina è provvidenziale, spazzando la palla in angolo.

La partita si vivacizza intorno alla mezz’ora della prima frazione. Al 31’, Riccardo Maniero riceve palla, la controlla con destrezza e batte Marcone per il vantaggio di marca biancoverde. Ma la gioia degli irpini dura una manciata di secondi: sugli sviluppi del terzo corner per il Potenza, Gennaro Scognamiglio devia grossolanamente la sfera nel sacco, nel tentativo di anticipare il tentativo di testa di Nicolò Gigli.

Al 35’, proteste dei biancoverdi per una decisione piuttosto controversa del signor Paride Tremolada di Monza: dalla destra, Salvatore Aloi scodella verso il centro, Maniero spizza di testa e Mamadou Kanoute inzucca in porta, anticipando, però, irregolarmente, un difensore in maglia rossoblù. L’annullamento del gol del potenziale nuovo vantaggio manda su tutte le furie mister Piero Braglia, che si fa espellere dal direttore di gara.

Secondo tempo: Murano colpisce al debutto, Micovschi chiude la gara

Nella ripresa, al minuto 8, l’Avellino torna in vantaggio e lo fa nel segno di Jacopo Murano, al debutto con la maglia biancoverde. Azione corale della formazione irpina: Riccardo Maniero sponda su Mamadou Kanoute, il quale serve a sua volta Salvatore Aloi sulla destra. Il tiro-cross, rasoterra, del capitano biancoverde coglie la retroguardia rossoblù impreparata e il neoacquisto biancoverde spunta sul più bello, appoggiando la sfera in rete.

Il numero nove dell’Avellino ci riprova in altre due occasioni: prima al minuto 11, con il centravanti ex Perugia lanciato a rete, ma impreciso al momento della conclusione; poi al 14’, sugli sviluppi di un calcio piazzato con un colpo di testa che va ben oltre la porta difesa da Marcone. Il Potenza non molla, pur con qualche difficoltà in fase di concretezza: al 18’, Pablo Cesar Burzio scappa sulla sinistra e tenta il cross, stavolta Gennaro Scognamiglio si prodiga in un salvifico intervento difensivo, anticipando Niccolò Romero e mettendo la sfera in angolo.

A sette minuti dal termine del tempo regolamentare, arriva la rete che chiude i giochi: Costa Ferreira perde un pallone preziosissimo in fase difensiva, recuperato da Salvatore Aloi che caccia il coniglio dal cilindro per Claudiu Micovschi. L'ala rumena, a tu per tu con Marcone, ha tutto lo spazio per infilare l'estremo difensore rossoblù alla sua destra, siglando la rete del definitivo 1-3.

Vittoria importantissima per i biancoverdi, che centrano così la quinta vittoria in trasferta stagionale, peraltro consecutiva: un filotto iniziato lo scorso 14 novembre, a Messina (0-1) e ancora oggi in voga, con il blitz in terra lucana. Gli irpini salgono, insieme alla Turris, al secondo posto in classifica, a quota 39 punti, agganciando il Monopoli fermato sullo 0-0 casalingo dalla Virtus Francavilla.

Giovedì, alle ore 18, l'Avellino tornerà in campo, al "Partenio-Lombardi", per il recupero della ventunesima giornata del campionato di Serie C, girone C, contro la Juve Stabia.

Potenza-Avellino 1-3: il tabellino

POTENZA-AVELLINO 1-3
MARCATORI
: 31' pt Maniero (A), 32' pt Scognamiglio aut. (P), 8' st Murano (A), 38' st Micovschi (A).
POTENZA (4-1-4-1): Marcone; Coccia (42' st Zampano), Matino, Gigli, Dkidak; Cargnelutti (21' st Bucolo); Guaita (1' st Costa Ferreira), Ricci (27' st Sueva), Sandri, Burzio; Romero (27' st Salvemini). A disp.: Greco, Piana, Koblar, Sepe, Iacovino, Zagaria, Zenuni, Volpe. All.: Arleo.
AVELLINO (3-4-1-2): Forte; Silvestri, Dossena, Scognamiglio; Ciancio, Matera (32' st Carriero), Aloi, Mignanelli (29' st Tito); Kanouté (36' st Mastalli); Murano (28' st Plescia), Maniero (28' st Micovschi). A disp.: Pane, Pizzella, Bove, Rizzo, De Francesco. All.: Braglia.
ARBITRO: Sig. Paride Tremolada della sezione di Monza.
ASSISTENTI: Sig.ri Mauro Dell'Olio e Giuseppe Centrone della sezione di Molfetta, Luca Angelucci della sezione di Foligno (quarto uomo).
ESPULSI: 36' pt Braglia (all. A) per proteste.
AMMONITI: 42' pt Ricci (P), 3' st Cargnelutti (P), 14' st Gigli (P), 27' st Matera (A), 39' st Aloi (A) e 40' st Plescia (A) per gioco scorretto, 42' st Forte (A) per comportamento non regolamentare.
NOTE: gara con presenza di pubblico limitata. Spettatori: 2.321, di cui 1.523 biglietti venduti (1.273 locali, 250 ospiti) e 798 abbonati. Angoli: 9-6. Recuperi: 2' pt, 5' st.

Secondo tempo

50' st - E' finita! Il signor Tremolada fischia la fine dell'incontro. L'Avellino espugna il "Viviani" di Potenza con il punteggio di 1-3 e sale a quota 39 punti, agganciando il Monopoli al secondo posto, insieme alla Turris. Giovedì, alle ore 18, si ritorna in campo per il recupero della seconda giornata di ritorno, contro la Juve Stabia. E' stato un piacere raccontarvi il match di oggi, appuntamento alla prossima. Buona serata a tutti!

45' st - Il quarto uomo, signor Angelucci di Foligno, indica 5 minuti di recupero.

42' st - Ammonito Francesco Forte per perdita di tempo.

42' st - I lucani ci provano con le loro residue speranze: inzucca Nicolò Gigli, palla alta sopra la traversa.

42' st - Ultimo cambio per il Potenza: è il turno di Giuseppe Zampano, che sostituisce capitan Giuseppe Coccia.  Terminano, così, gli slot a disposizione di mister Arleo.

40' st - Ammonizione anche per Vincenzo Plescia.

39' st - Cartellino giallo per Salvatore Aloi. 

38' st - Arriva la rete che, probabilmente, chiude i giochi! Costa Ferreira perde un pallone preziosissimo, la recupera Salvatore Aloi che caccia il coniglio dal cilindro per Claudiu Micovschi. L'ala rumena, a tu per tu con Marcone, ha tutto lo spazio per infilare l'estremo difensore rossoblù alla sua destra, siglano la rete dell'1-3!

38' st - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOAAAAALLLLLLLL DELL'AVELLINOOOOOOOOOOOOOOO!!!

36' st - Quinto e ultimo cambio per i biancoverdi: Alessandro Mastalli prende il posto di Mamadou Kanoute.

32' st - Quarta sostituzione per l'Avellino: Giuseppe Carriero subentra ad Antonio Matera.

32' st - Potenza in apprensione per Bucolo: il centrocampista zoppica, ma sembra disposto a stringere i denti. 

31' st - Micovschi tenta il sinistro sul primo palo, Marcone è attento e blocca la palla in tuffo.

28' st - Tripla sostituzione per l'Avellino: Vincenzo Plescia, Claudiu Micovschi e Fabio Tito al posto di Jacopo Murano, Riccardo Maniero e Daniele Mignanelli. 

27' st - Doppio cambio per il Potenza: è il turno di Francesco Salvemini e Gianluigi Sueva, che rimpiazzano Niccolò Romero e Manuel Ricci.

27' st - Arriva la prima ammonizione tra le file biancoverdi. Giallo per Antonio Matera.

24' st - Sesto angolo in favore dell'Avellino: Mignanelli la mette al centro, allontana la retroguardia rossoblù.

21' st - Seconda sostituzione per il Potenza: Rosario Bucolo rimpiazza Riccardo Cargnelutti.

18' st - Il Potenza non molla: Pablo Cesar Burzio scappa sulla sinistra e tenta il cross, stavolta Gennaro Scognamiglio si prodiga in un intervento provvidenziale, anticipando Niccolò Romero e mettendo la sfera in angolo.

16' st - Salvatore Aloi viene soccorso dai sanitari in seguito a una botta, non sembra nulla di grave.

14' st - Calcio di punizione per l'Avellino: svetta di testa ancora Murano, la cui conclusione finisce alta sopra la traversa.

14' st - Terza ammonizione tra le file del Potenza: la rimedia Nicolò Gigli, reo di aver fermato Riccardo Maniero su un tentativo di contropiede della compagine biancoverde.

11' st - Murano viene di nuovo lanciato a rete: un paio di finte dell'attaccante biancoverde e tentativo di tiro, tuttavia, sbilenco.

9' st - Settimo corner della gara per il Potenza: pallone in mezzo, Forte la allontana con i pugni.

8' st - Al debutto con la maglia biancoverde, punge subito il numero 9, Jacopo Murano! Bellissima azione di prima della compagine irpina: Riccardo Maniero sponda su Mamadou Kanoute, il quale serve a sua volta Salvatore Aloi sulla destra. Il tiro-cross, rasoterra, del capitano biancoverde coglie la retroguardia rossoblù impreparata e il neoacquisto biancoverde spunta sul più bello, appoggiando la sfera in rete. Potentino di nascita, Murano non esulta, in segno di rispetto alla squadra della sua città, nella quale ha anche militato in passato.

8' st - GOOOOOOAAAAAAAAAAAAAALLLLLL DELL'AVELLINOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

5' st - Salvatore Aloi, dalla destra, serve Daniele Mignanelli: l'esterno sinistro, dopo essere entrato in area, si gira ma colpisce male la sfera, che si perde sul fondo.

3' st - Seconda ammonizione tra le file del Potenza: giallo per Riccardo Cargnelutti, reo di aver atterrato Riccardo Maniero nei pressi del centrocampo.

2' st - Sesto corner in favore del Potenza. Alla battuta il neoentrato Costa Ferreira, libera la retroguardia irpina.

0' st - Si riparte! Il signor Tremolada di Monza fischia la ripresa delle ostilità.

0' st - Primo cambio per il Potenza: è il turno di Pedro Costa Ferreira, che prende il posto di Leandro Guaita.

0' st - Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo della gara.

Primo tempo

47' pt - Si chiude la prima frazione con il punteggio di 1-1. Maniero illude i biancoverdi al 31', Scognamiglio complica tutto, anche sfortunatamente, mandando nella propria rete la sfera dopo solo un minuto. Si ritorna a breve per la seconda frazione. Restate collegati!

46' pt - Il Potenza chiude in avanti questa prima frazione, con due calci d'angolo insidiosi per la difesa biancoverde.

45' pt - Il quarto uomo, signor Angelucci di Foligno, indica due minuti di recupero.

44' pt - Burzio progredisce verso l'area e crossa in mezzo, flipper in area con la palla che finisce su Romero, in posizione irregolare.

42' pt - Prima ammonizione per il Potenza: la rimedia Manuel Ricci per un fallo al limite dell'area su Mamadou Kanoute.

38' pt - Proprio come contro il Monopoli, botta e risposta, stavolta contro il Potenza, ma a parti invertite. Sette giorni fa, infatti, l'Avellino era passata in svantaggio, salvo poi pareggiare con il solito Maniero.

35' pt - Goal dell'Avellino... ma non è regolare! Cross di Aloi, sponda di Maniero per Mamadou Kanoute che anticipa un difensore rossoblù e, di testa, batte Marcone. Ma, secondo il direttore di gara, l'attaccante senegalese ha commesso fallo. Proteste dei calciatori biancoverdi e di mister Braglia, che si fa ammonire due volte nel giro di pochi secondi. Il mister biancoverde si avvia sconsolato verso gli spogliatoi.

32' pt - Goal del Potenza. Sugli sviluppi del terzo corner dei Leoni, sfortunata deviazione di Gennaro Scognamiglio che, sul cross dalla sinistra di Mattia Sandri, la butta dentro la sua porta.

31' pt - I biancoverdi sbloccano dopo mezz'ora la gara, e grazie a chi, se non Riccardo Maniero! Il bomber biancoverde è inarrestabile, riceve palla da Salvatore Aloi, la controlla con destrezza e batte Marcone sulla sua sinistra.

31' pt - GOOOOOOOOAAAAAALLLLLL DELL'AVELLINOOOOOOOOOOO!

30' pt - Aloi, dalla destra, serve Kanoute, palla i n angolo.

28' pt - A terra l'ex Cavese Emmanuele Matino, soccorso dai sanitari. 

24' pt - Grandissima giocata in solitario di Riccardo Maniero che si libera abilmente della marcatura di tre calciatori in maglia rossoblù, si avvicina alla porta difesa da Marcone e prova a servire Murano, ma ancora una volta la difesa potentina è provvidenziale, spazzando la palla in angolo.

21' pt - Kanoute tenta il cross dalla sinistra, Gigli non rischia e mette la palla in corner.

20' pt - Lo stesso Gigli resta a terra dopo il gioco aereo e viene soccorso dai sanitari del club lucano.

19' pt - Secondo corner per il Potenza: dal nulla sbuca Nicolò Gigli che di testa sfiora il palo. Ma il signor Tremolada aveva già fermato il gioco a causa di un fallo in attacco. Si ripartirà, dunque, con un calcio di punizione in favore dell'Avellino.

18' pt - Progressione sulla destra di Leandro Guaita, che supera abilmente Daniele Mignanelli e scodella in mezzo. Ma la sfera è troppo verso la porta difesa da Forte e l'estremo difensore biancoverde non ha problemi ad abbrancare la sfera.

16' pt - Prima occasione pericolosa in favore dell'Avellino: Salvatore Aloi scarica sulla destra verso Simone Ciancio, l'esterno destro di centrocampo crossa di prima in mezzo, dove irrompe Antonio Matera che, di testa, non riesce però a colpire con potenza e precisione la sfera che si perde sul fondo.

12' pt - Triangolazione Maniero-Murano, il numero 9 in maglia biancoverde giunge in area di rigore, ma viene anticipato all'ultimo dalla retroguardia potentina.

10' pt - Screzi tra Manuel Ricci e Antonio Matera per un intervento di quest'ultimo su Giuseppe Coccia, sanzionato dal signor Tremolada.

9' pt - A terra Alberto Dossena, per un rude contrasto aereo con Niccolò Romero. Il difensore biancoverde riesce comunque a rialzarsi, senza problemi.

6' pt - Il primo corner in favore dei padroni di casa si concretizza in un nulla di fatto.

0' pt - Partiti! Il signor Tremolada di Monza fischia l'inizio dell'incontro.

0' pt - Le squadre sono sul terreno di gioco, per i consueti saluti di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Avellino in formato trasferta è indistruttibile, blitz a Potenza: 1-3

AvellinoToday è in caricamento