rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

Pari a reti bianche tra Buccino e Carotenuto

Un risultato che non serve a nessuna delle due squadre

Buccino Volcei: Volzone, De Martino, Imperiale, Sambataro, Friedenlieb, Bellopede, Senatore, Santonicola (dall'80' Guti), Pelosi (dal 77' Marrocco), Totaro (dal 70' Sansone), Ambrosino (dal 70' Castagna). A disp.: Marino, Siani, Mele, Gibba, Grieco. Allenatore: Osvaldo Ferullo.

Carotenuto: Avino, Capaldo, Alaia, Saverino, Palumbo, D'Anna, Barberisi (dal 63' Ioio), Ferrara, Diallo (dall'80' D'Acierno), Avolio, Brogna. A disp.: Mallardo, Patriciello, Coppola, De Moura, Rescigno. Allenatore: Giovanni Russo.

Arbitro: Marco Di Placido - Ariano Irpino.

Buccino Volcei e Carotenuto non si fanno male e impattano sullo 0-0, rimanendo entrambe in zona playout appaiate a 30 punti. Partita nervosa, dove corsa e grinta hanno prevalso sulla tecnica. Entrambe le squadre non hanno costruito molto, ma le occasioni importanti non sono mancate, soprattutto per i padroni di casa, i quali, però, hanno peccato di cinismo e di idee. Nel primo tempo, già al 2' gli ospiti protestano per un contatto in area tra Diallo e Bellopede, ma l'arbitro fa segno che si può proseguire. Passato lo spavento, la Buccino Volcei all'8' ha l'occasione più importante per sbloccare la partita: tiro dal limite insidioso di Totaro, Avino respinge male e Pelosi manca il tap-in di testa da pochi passi mettendo la sfera sul fondo. Il Carotenuto non resta a guardare e, al 20', sfiora il vantaggio con l'incornata ravvicinata di Diallo sul corner battuto da Ferrara, ma Volzone salva la situazione con un riflesso prodigioso. Da questo momento in poi la partita diventa più farraginosa, e solo nel finale di tempo, la Buccino Volcei si riaffaccia dalle parti di Avino con il colpo di testa di Bellopede terminato sull'esterno della rete. Nella ripresa, i padroni di casa ripartono a razzo e Avino è costretto ad intervenire già dopo 15" respingendo il tentativo di Pelosi dal limite. Dopo la fiammata, la partita si blocca e le occasioni scarseggiano. Ferullo inserisce Castagna, Sansone, Marrocco e Guti per provare a vincere la partita negli ultimi minuti, ma la palla non vuole saperne di entrare. All'85', Avino è ancora decisivo sulla conclusione a giro di Castagna dal limite e Marrocco e Friedenlieb mancano di pochissimo il bersaglio grosso di testa. Lo 0-0 resiste fino al triplice fischio e non accontenta nessuna delle due squadre, con entrambe che rischiano l'aggancio del Montemiletto e la fuga delle squadre davanti in classifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari a reti bianche tra Buccino e Carotenuto

AvellinoToday è in caricamento