Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Paganese-Avellino 0-2, Gautieri: "In campo con piglio e mentalità giusti, chi è più bravo vincerà il campionato"

Le parole del tecnico biancoverde al termine del match di oggi: "Abbiamo giocato quasi sempre palla a terra, ciò che avevo chiesto. La vittoria aiuta sotto tanti aspetti, ma dobbiamo pensare a noi stessi e a migliorarci"

Ecco le dichiarazioni di mister Carmine Gautieri al termine del match Paganese-Avellino (0-2): "La squadra è entrata in campo con il piglio e la mentalità giusti, nel fare la partita di personalità. Era quello che avevo chiesto: giocare sempre palla a terra e lo hanno fatto in gran parte. Abbiamo vinto contro una squadra molto organizzata su un campo difficile e credo sia una vittoria meritata".

Sulle scelte nell'undici iniziale: "Avanti abbiamo l'imbarazzo della scelta. Ho preferito mettere Murano e Maniero anche per avere più fisicità e nel venire incontro sul discorso di giocare palla a terra e verticalizzare, sia Murano che Maniero lo fanno molto bene e hanno fatto una partita ottima, come l'ha fatta anche Kanoute".

Il tecnico biancoverde guarda anche al prossimo match contro il Palermo: "Abbiamo, adesso, due squalificati, gente acciaccata, ma abbiamo il tempo per recuperare le energie fisiche e mentali. Questa è una squadra che spinge tanto, c'è qualcuno che stringerà i denti, ma da martedì faremo le valutazioni giuste e prepareremo la partita di domenica".

Si muove la classifica: "La vittoria ti aiuta sotto tanti aspetti: nella settimana, nel credere in quello che fai. Guardi la classifica e puoi puntare a chi è avanti a te. Ma l'ho detto anche nella conferenza stampa di ieri: dobbiamo pensare a noi stessi, fare la corsa su noi stessi e migliorare. Ho trovato un gruppo molto disponibile e predisposto al lavoro. Poi, chi è più bravo vincerà a fine campionato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paganese-Avellino 0-2, Gautieri: "In campo con piglio e mentalità giusti, chi è più bravo vincerà il campionato"
AvellinoToday è in caricamento