rotate-mobile
Calcio

Lunch match leggero tra Monterosi e Avellino: al "Rocchi" finisce 0-0

Irpini ed etruschi non si fanno male e dividono la posta in palio: sesto pareggio stagionale per gli uomini di mister Rastelli che restano, momentaneamente, in zona playoff

Falcidiata da un vero e proprio cluster influenzale, l'Avellino esce indenne dallo Stadio "Enrico Rocchi" di Viterbo in occasione del match contro il Monterosi, valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C, girone C: nell'ultima gara del girone d'andata della regular season, finisce 0-0, con i Lupi che allungano la propria striscia di risultati.

Primo tempo: Pane super su Parlati, doppia chance biancoverde con Russo e Casarini

Inizio difficile per i biancoverdi, che subiscono l'intraprendenza della compagine della Tuscia nei minuti iniziali di gioco. Al 5', clamorosa occasione per i padroni di casa: Rocco Costantino, lanciato a rete, vince il contrasto sia con Manuel Ricciardi che con Lorenzo Moretti, ma viene anticipato all'ultimo da Simone Auriletto. L'intervento provvidenziale del difensore biancoverde finisce per favorire Samuele Parlati che, a tu per tu con Pasquale Pane, si fa ipnotizzare dall'estremo difensore dell'Avellino.

Sei minuti più tardi, nuovo pericolo per la retroguardia irpina: Danilo Piroli, dalla destra, serve con un cross rasoterra Rocco Costantino, che calcia di prima, trovando l'opposizione di Pasquale Pane che chiude la saracinesca. Al minuto 20, episodio dubbio in area di rigore biancoverde: nel tentativo di spazzare via la sfera, Jacopo Dall'Oglio inciampa e tocca, presumibilmente, la palla con la mano. Il signor Frascaro, tuttavia, lascia proseguire.

Al 26', l'Avellino inizia a prendere le misure: Federico Casarini tenta il tiro dalla distanza, costringendo Giacomo Moretti all'intervento coi pugni. Quattro giri di lancette più tardi, il capitano dei Lupi va di nuovo vicino al gol, concludendo rasoterra una palla respinta da Giacomo Moretti su un'ottima azione personale di Raffaele Russo dalla sinistra. Al 43', sugli sviluppi del secondo corner per i Lupi, lo stesso fantasista di Capua pesca Simone Auriletto, che prova a indirizzare di testa il pallone verso la porta, con la conclusione di nuovo deviata in calcio d'angolo.

Secondo tempo: Tito superman in due occasioni su Costantino, il risultato resta a reti bianche

Nella ripresa, occasione ghiotta per l'Avellino al 5': Raffaele Russo pesca con il contagiri Federico Casarini che stoppa la sfera a due passi dalla porta difesa da Giacomo Moretti. Interviene, tuttavia, capitan Danilo Piroli, che si inserisce tra il centrocampista numero 20 e Simone Auriletto, pronto a colpire a botta sicura, e mette la sfera in fallo laterale.

Passano una manciata di secondi e il Monterosi si rende nuovamente pericoloso: Jacopo Lipani raggiunge la sfera messa fuori area dalla retroguardia biancoverde e, con un sinistro rasoterra, impegna seriamente Pasquale Pane; l'estremo difensore dei Lupi non riesce a bloccare la sfera, sulla quale è pronto ad avventarsi Rocco Costantino, anticipato all'ultimo da un provvidenziale Fabio Tito che si rifugia in corner.

Al 17', calcio di punizione da posizione defilata per l'Avellino: la conclusione diretta in porta di Raffaele Russo assume una particolare traiettoria e finisce di pochi centimetri oltre la traversa della porta difesa da Giacomo Moretti. Sull'azione successiva, è nuovamente la compagine della Tuscia a tentare il guizzo con Rocco Costantino ma, ancora una volta, un Fabio Tito in versione Superman sbarra la strada all'attaccante italo-svizzero, di origini irpine.

Al minuto 23 i Lupi provano a colpire in contropiede: Diego Gambale protegge palla sulla sinistra e serve Raffaele Russo per vie centrali. Il numero 10 biancoverde serve, quindi, Jacopo Dall'Oglio, che sistema la mira e carica la conclusione, tuttavia sbilenca. Al 25', Samuele Parlati riceve palla da Jacopo Lipani e, dai venti metri, sfodera una conclusione forte, ma centrale, facile preda per Pane.

La gara, quindi, si addormenta, fino all'assegnazione dei quattro minuti di recupero indicati dal quarto ufficiale, signor Cerbasi di Arezzo. Unico dettaglio degno di nota è l'episodio che avviene in area di rigore biancoverde al minuto 47: Rocco Costantino cade a terra, sotto gli occhi del signor Frascaro di Firenze secondo cui, tuttavia, non sussistono le condizioni per assegnare il penalty. Si conclude, così, a reti bianche il lunch match tra Monterosi e Avellino: un pareggio che consente ai Lupi di preservare, almeno per il momento, il proprio posto in zona playoff, a quota 24 punti, in attesa delle gare di Audace Cerignola e Latina, rispettivamente, contro Juve Stabia e Fidelis Andria.

Venerdì 23 dicembre, alle ore 17:30, l'Avellino disputerà, tra le mura del "Partenio-Lombardi", l'ultimo match dell'anno solare, il primo del girone di ritorno, contro il Pescara. Resiste lo score positivo dei Lupi: tre vittorie, due pareggi e un solo gol incassato nelle ultime cinque partite. Sicuramente, un buon biglietto da visita per una squadra che presenta ancora tante lacune sul piano del gioco, ma che sarà, comunque, determinata a chiudere il 2022 nel migliore dei modi.

Monterosi-Avellino 0-0: il tabellino

MONTEROSI-AVELLINO 0-0
MONTEROSI (3-5-1-1)
: Moretti G.; Tartaglia, Borri, Mbende; Piroli (30' st Verde), Lipani, Gasperi, Parlati, Cancellieri; Di Paolantonio; Costantino. A disp.: Basile, D'Antonio, Di Renzo, Giordani, Malatesti, Burgio, Cirone, Tolomello, Di Francesco, Ferreri. All.: Menichini.
AVELLINO (4-3-1-2): Pane; Ricciardi, Moretti L., Auriletto (45' st Aya), Tito; Dall'Oglio, Franco (18' st Maisto), Casarini; Russo (36' st Di Gaudio); Gambale, Murano (18' st Trotta). A disp.: Pizzella, Antignani, Scognamiglio, Solaro, Garetto, Tarcinale. All.: Rastelli.
ARBITRO: Sig. Emanuele Frascaro della sezione di Firenze.
ASSISTENTI: Sig.ri Marco Matteo Barberis della sezione di Collegno, Emanuele Spagnolo della sezione di Reggio Emilia, Erminio Cerbasi della sezione di Arezzo (quarto uomo).
AMMONITI: 12' pt Parlati (M), 33' pt Tito (A), 45' pt Franco (A) e 46' pt Cancellieri (M) per gioco scorretto.
NOTE: Gara disputata allo Stadio "Enrico Rocchi" di Viterbo. Angoli: 6-3. Recuperi: 1' pt, 4' st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunch match leggero tra Monterosi e Avellino: al "Rocchi" finisce 0-0

AvellinoToday è in caricamento