rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Calcio

La Virtus Avellino stende il Costa d'Amalfi

Tris della Virtus Avellino per l’esordio in panchina di Roberto Filarmonico

VIRTUS AVELLINO 3-0 COSTA D'AMALFI

VIRTUS AVELLINO: Volpe, Della Rocca, Genovese, Cucciniello C. (Dello Russo), Giobbe, Lippiello, Alleruzzo (Ripoli), Maugeri, Cozzolino (Buonocore), Silano (Modano), Nappi (Lahfidi). A disposizione: Parisi, Modano, Nicodemo, Ripoli, Cucciniello A., Cocchia, Lahfidi, Dello Russo, Buonocore. Allenatore: Roberto Filarmonico.

COSTA D'AMALFI: Manzi, Matrone, Orta, Pepe, Crispini, Criscuolo, Proto, Amatruda, Palmieri, Apicella, Infante. A disposizione: Polverino, Esposito F., Galiano, Giliberti, Esposito L., Ferraiolo, Milano, Serretiello, Ferrara. Allenatore: Luigi Proto.

Reti: 18' Nappi (V), 23' Cozzolino (V), 42' Alleruzzo (V).

Arbitro: Stefano Laugelli (Casale Monferrato)

Tra Virtus Avellino e Costa d'Amalfi succede tutto nel primo tempo con le reti di Nappi, Cozzolino e Alleruzzo che regolano la pratica Costa D’Amalfi e danno il benvenuto al nuovo mister. Il match parte con i padroni di casa che passano in vantaggio al 18', con un'azione da calcio d'angolo. Batte Cucciniello, velo di Alleruzzo e conclusione dal vertice dell'area di Nappi, pallone sotto l'incrocio dei pali. Il raddoppio arriva dopo soltanto 5 minuti. Alleruzzo se ne va sulla destra e la mette al centro per Cozzolino, tiro e rete, 2-0. Al 42' con un'azione simile Alleruzzo cala il tris e si arriva all'intervallo. Nel secondo tempo i virtussini gestiscono la gara, proteggendo il risultato e non ci sono state particolari emozioni. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell'arbitro. La Virtus Avellino arriva a quota 30 punti, a ridosso della zona playoff. Il Costa D'Amalfi resta all'ottavo posto con 25 punti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Virtus Avellino stende il Costa d'Amalfi

AvellinoToday è in caricamento