Calcio

Juve Stabia - Avellino 0-0, derby bloccato e nervoso al “Romeo Menti”

Il racconto della sfida valevole per la seconda giornata del campionato di Serie C, girone C, stagione 2021-22, in programma allo Stadio “Romeo Menti”

Reti bianche tra Juve Stabia e Avellino al termine di una sfida che ha detto veramente pochissimo. Gioco molto spezzettato e grande confusione al “Romeo Menti”. Un primo tempo con poche occasioni e molto nervosismo. L'Avellino si è visto annullare due reti per altrettanti falli commessi in area di rigore. Sicuramente meglio la squadra di Braglia, vicina al vantaggio al con Aloi, Kanoute, Maniero e Silvestri. Ma nel finale chance per Bentivegna e Schiavi per la Juve Stabia.

Nella ripresa, i padroni di casa hanno un’occasione clamorosa: Della Pietra sbaglia un gol praticamente già fatto. L'ex primavera del Genoa doveva solo spingerla di testa a un metro dalla porta ma riesce nell'impresa di mettere fuori. La squadra di Braglia accusa il colpo e si fa rivedere in attacco al 74’: perfetto cross di Ciancio e perfetto inserimento di D'Angelo, che si butta in scivolata, colpisce bene ma non trova la porta. Un minuto dopo, però, arriva l’espulsione per Aloi, che ferma una ripartenza importante di Schiavi. L'arbitro estrae il secondo giallo e l'Avellino resta in dieci uomini. Il risultato non cambierà fino al triplice fischio finale. Un derby bloccato fin dai primissimi minuti. Alla fine, il pareggio, sembra il risultato più giusto. 

JUVE STABIA-AVELLINO 0-0: IL TABELLINO

Ammoniti: Tonucci (J), Tito (A), Schiavi (J), Carriero (A), D’Angelo (A), Donati (J).

Espulsi: Aloi (A, doppio giallo).

Calci d’angolo: 4-8.

Tempo di recupero: 3′ 1T.

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Caldore, Tonucci, Rizzo; Schiavi, Davì; Bentivegna (dall’85’ Scaccabarozzi), Stoppa (dal 58′ Berardocco), Panico (dall’85’ Lipari); Eusepi (dal 33′ Della Pietra). A disposizione: Russo, Pozzer, Troest, Altobelli, Lipari, Scaccabarozzi, Berardocco, Esposito, Guarracino, Della Pietra. All. W. Novellino.

Avellino (4-3-2-1): Forte; Ciancio, Dossena, Silvestri, Tito (dal 72′ Mignanelli); Carriero, Aloi, D’Angelo; Kanouté, Di Gaudio (dal 63′ Mastalli); Maniero (dal 72′ Plescia, dal 90+1′ Messina). A disposizione: Pane, Sbraga, Bove, Rizzo, Mignanelli, Mastalli, De Francesco, Capone, Matera, Plescia, Messina. All. P. Braglia.

Arbitro: Paolo Bitonti della sezione di Bologna. Assistenti: Giulio Basile della sezione di Chieti e Amir Salama della sezione di Ostia Lido. Quarto ufficiale: Mario Sala della sezione di Palermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia - Avellino 0-0, derby bloccato e nervoso al “Romeo Menti”

AvellinoToday è in caricamento