rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Il Carotenuto vince, ma non ha più una 'casa'

La società si ritrova senza campo dopo la chiusura degli stadi Sanseverino di Mugnano del Cardinale e Bellofatto di Baiano

Il Carotenuto espugna il campo del Vico Equense col punteggio di 2-1. Dopo il vantaggio avversario con il rigore di Procida, i mugnanesi ribaltano la partita con le reti di Rescigno e Gaston. Ma i tre punti conquistati, sono stati subito annebbiati da una situazione che riguarda il campo. Infatti, la società si ritrova di fronte all'ennesima precarietà presentatasi dopo la chiusura dello stadio Bellofatto di Baiano, dopo quello del Sanseverino di Mugnano del Cardinale. Il Carotenuto continua così a non avere un impianto sportivo in cui disputare le partite ufficiali, e contesta alcun supporto da parte di istituzioni locali e Lnd campana. Le spese diventano insostenibili e non sembra esserci nessuno spiraglio positivo per il futuro. Il club si sente abbandonato a se stesso e la situazione peggiora sempre di più. I sacrifici e i risultati importanti che si cercano di ottenere non trovano vicinanza e corrispondenza per continuare a scrivere le pagine calcistiche di questa squadra. E' necessario trovare una soluzione per sostenere e proseguire il campionato di Eccellenza anche in futuro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Carotenuto vince, ma non ha più una 'casa'

AvellinoToday è in caricamento