rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

Colpaccio in chiave salvezza per il Città di Avellino, battuto il Forza e Coraggio: 2-3

La compagine di mister Caruso va sotto, ribalta nella ripresa, si fa rimontare e, infine, passa al 90' con una rete pesantissima di Tretola

Il Città di Avellino sbanca Benevento e si rilancia in zona salvezza. Prima vittoria per mister Caruso che con i tre punti conquistati nel Sannio guarda con ritrovato entusiasmo al rush finale di stagione. Gli avellinesi tornano in corsa grazie al guizzo dell'ex Matese Tretola bravo a farsi trovare pronto a pochi istanti dal termine della gara.

Partita spigolosa in avvio, Caruso deve rinunciare a D'Anna squalificato. Dentro Colonna. La prima chance è per Poziello, Bruno nega la gioia del gol all'attaccante giallorosso. La risposta del Città è affidata al solito Cacciottolo, anche Torino si fa trovare pronto. Al 41' Di Martino sblocca la partita con un preciso diagonale che si spegne alla destra dell'incolpevole Bruno. Bellissimo l'assist di Coquin che ha messo il compagno a tu per tu con il portiere irpino.

Nella ripresa, dopo soli cinque minuti, il Città di Avellino usufruisce di un calcio di rigore. Massaro di Torre del Greco non ha esitazioni. Dal dischetto Cacciottolo si fa respingere la sfera, poi è bravissimo in tap-in a siglare il punto dell'uno a uno. Per il top player di Caruso è la decima gioia, il colpo del diesse Furino sta portando gol a grappoli agli irpini.

La squadra ospite ci crede, minuto ottanta. Camponesco fa tutto da solo palla al piede dribbla un paio di avversari e fa partire un destro all'incrocio dei pali. Per Torino non c'è niente da fare. Sembra fatta, ma ancora una volta l'orgoglio sannita viene fuori alla grande. Di Martino fa doppietta e accelera i tempi per i suoi.

Accusato il colpo, i biancoverdi non arretrano il baricentro. Caruso azzecca la mossa Tretola, entrato nella ripresa, il centrocampista segna un gol pesantissimo che potrebbe regalare la quasi certezza di disputare almeno il playout in casa Città e quasi retrocessione per la Forza e Coraggio.

Forza e Coraggio-Città di Avellino 2-3: il tabellino

Forza e Coraggio: Torino, Noviello, Martinucci, Asante, Paolella, Scognamiglio, Rea, Sozio, Coquin, Di Martino, Conteh
A disp: Di Sarno, Afanasiev, Tufo, Sanzari, Perrotta, Caruso, Poziello, Jallow, Rosa. All: Tudisco.
Città di Avellino: Bruno, Del Sorbo, D'Argenio, Colonna, De Vita, Cucciniello, Tirri, Ritieni, Cacciottolo, Camponesco, Mariconda
A disp: Bottone, Rigamonti, Chiocchi, Di Benedetto, Tretola, Varo, Moffa, Faye, Pascarella. All: Caruso.
Arbitro: Fabrizio Massaro della sezione di Torre del Greco.
Assistenti: Giuseppe Peluso di Nola e Marco Mauriello di Frattamaggiore.
Reti: 41' Di Martino (FEC), 51', Cacciottolo, 80' Camponesco, 85' Di Martino (FEC) , 90' Tretola.
Espulsi: Rea e Poziello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpaccio in chiave salvezza per il Città di Avellino, battuto il Forza e Coraggio: 2-3

AvellinoToday è in caricamento