Calcio

Coppa Italia Serie C Avellino-Fidelis Andria 1-0, Taurino: "La strada intrapresa è quella giusta"

Le parole dell'allenatore biancoverde al termine del match: "Ci tenevamo a fare buona impressione. Ho visto una squadra più serena, ma dobbiamo portarci questo stato d'animo anche in campionato"

Ecco le dichiarazioni di mister Roberto Taurino nel post-gara di Avellino-Fidelis Andria (1-0), match valevole per il primo turno della Coppa Italia di Serie C: "Ci tenevamo a fare buona impressione. Forse, l'unico neo è stata l'occasione concessa a Pavone, sulla quale l'intervento di Zanandrea è stato decisivo. Ma va bene così, perché il fatto di stare sempre in partita ci ha messo pressione. Ho visto una squadra più serena, ma dobbiamo portarci questo stato d'animo anche in campionato. Quando si ha la palla, si deve essere tranquilli, altrimenti è difficile creare un calcio fatto di opzioni e situazioni. La strada intrapresa è quella giusta".

Su Murano: "A me Jacopo è piaciuto, è riuscito a esprimere le sue grandi capacità di corsa ed è stato anche sfortunato a non riuscire a fare gol. Ha fatto bene e sono molto contento. Quando un attaccante come Jacopo, oggi, ha calciato 3 o 4 volte in porta, facendo anche 1-2 assist, significa che il gol non tarderà ad arrivare. Mi ha dimostrato anche lo spirito di lavorare per la squadra. Spero di poter trasferire la mia felicità a lui, a me fa rabbia quando non ci aiuta. Può essere sempre determinante, perché è un attaccante forte".

Su Maisto: "Francesco sta facendo bene, deve rimanere umile, ma ha delle attitudini. Se lui capisce che bisogna lavorare sui difetti, può iniziare un percorso. Ero convinto che potesse fare bene e l'ho messo in campo perché se lo meritava. E' andato vicino al gol, forse poteva entrare un paio di volte più in fondo in area e deve metterci più pressione, ma questo non significa che non potrà giocare titolare anche in campionato. E' stata una partita importante sia dal punto di vista del risultato che dal punto di vista delle valutazioni dei singoli calciatori".

Sulla spinta della Curva Sud a fine gara: "Con il coro di incoraggiamento in vista di Crotone ci hanno dimostrato grande attaccamento. Mi dispiace per la diatriba con la società, ma ognuno ha le sue valutazioni. Per quanto mi riguarda, vanno soltanto ringraziati per il sostegno che ci stanno dando e che ci dà fiducia in vista della trasferta di sabato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie C Avellino-Fidelis Andria 1-0, Taurino: "La strada intrapresa è quella giusta"
AvellinoToday è in caricamento