rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Calcio

L'Avellino si prepara per il Pescara infliggendo un poker al Solofra: 0-4 al "Gallucci"

Di Maniero, Di Gaudio, Dall'Oglio e Ceccarelli le reti biancoverdi

Nel test amichevole di oggi tenutosi presso lo Stadio "Gallucci" di Solofra, l'Avellino ha avuto la meglio sulla compagine locale con il punteggio di 0-4.

Primo tempo: Maniero e Di Gaudio sugli scudi, Dall'Oglio sbaglia un rigore

Il primo gol arriva dopo nove minuti di gioco e reca la firma di Riccardo Maniero: l'attaccante biancoverde riceve palla dalla destra, su assist di Mamadou Kanoute, e insacca di piatto alle spalle dell'estremo difensore gialloblù D'Amico.

Al minuto 33, lo stesso Maniero è pronto a calciare in rete, ma il portiere solofrano lo stende in area: per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto, tuttavia, Jacopo Dall'Oglio si fa neutralizzare da un attento D'Amico mentre, sulla respinta, Maniero non riesce a indirizzare di testa verso lo specchio della porta.

Otto minuti più tardi, i Lupi trovano il gol del raddoppio: tutto nasce da un clamoroso errore difensivo di Ludovico Palumbo che, nel tentativo di anticipare Antonio Di Gaudio sull'assist di un indemoniato Kanoute, finisce per disorientare D'Amico e servire involontariamente un assist allo stesso Di Gaudio che, a porta praticamente vuota, non fallisce.

Secondo tempo: Dall'Oglio si fa perdonare, poker di Ceccarelli su calcio piazzato

Nella seconda frazione, i Lupi abbassano i ritmi, fino al 29', quando l'Avellino mette il sigillo sulla gara: Jacopo Dall'Oglio si fa perdonare per il penalty sbagliato nel primo tempo, liberandosi della marcatura di due difensori solofrani e battendo D'Amico con un diagonale sul secondo palo. 

Al minuto 38, il Solofra rischia di siglare il gol della bandiera a causa di un'indecisione di Antonio Pizzella che fa infuriare, e non poco, mister Roberto Taurino. Al 40' si vede Tommaso Ceccarelli, con un sinistro da fuori area che impegna l'estremo difensore gialloblù Egidio, subentrato a D'Amico. Tre minuti più tardi, è Raffaele Russo a tagliare la trequarti con un'incursione personale e un tiro di controbalzo che Egidio blocca in due tempi.

A tempo ormai scaduto, arriva il poker dei Lupi: Tommaso Ceccarelli, da calcio piazzato, disegna una parabola perfetta di sinistro, imparabile per Egidio. Finisce, così, con un rotondo 0-4 l'ultimo test precampionato per i Lupi, attesi domenica 4 settembre 2022 al primo impegno stagionale, allo stadio "Adriatico-Cornacchia", contro il Pescara.

SOLOFRA-AVELLINO 0-4
MARCATORI
: 9' pt Maniero (A), 41' pt Di Gaudio (A), 29' st Dall'Oglio (A), 46' st Ceccarelli (A).
SOLOFRA: D'Amico; Di Filippo, De Stefano, Trevisone, Catalano, Palumbo, Somma, Cataldo, Sabatino, Rapolo, Lettieri. A disp.: Egidio, Senatore, Guarino, De Maio, Di Grezia, Pappalardo, Di Giacomo, Villani, Moffa. All.: Fiume.
AVELLINO (3-4-3): Pizzella; Illanes, Sbraga (1' st Scognamiglio), Auriletto; Rizzo, Dall'Oglio (30' st Tarcinale), Casarini, Tito; Kanoute (30' st Russo), Maniero (1' st Ceccarelli), Di Gaudio (30' st Maisto). A disp.: Marcone, Moretti, Ricciardi, Zanandrea, Franco, Bernardotto, Garetto. All.: Taurino.
NOTE: Spettatori 800 circa. Angoli: 2-6. Al 34' pt Dall'Oglio (A) fallisce un calcio di rigore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Avellino si prepara per il Pescara infliggendo un poker al Solofra: 0-4 al "Gallucci"

AvellinoToday è in caricamento