rotate-mobile
Calcio

Casertana-Avellino 0-2: ruggito dei lupi con super Sgarbi e Marconi

Nella giornata di oggi si è giocata l'8ª giornata del Girone C della Serie C 2023/24

Nella giornata di oggi si è giocata '8ª giornata del Girone C della Serie C 2023/24 tra Casertana e Avellino. Mister Pazienza ha apportato alcune modifiche importanti alla sua formazione, sia in difesa che a centrocampo. Benedetti ha preso il posto di Palmiero, mentre Armellino è stato spostato in avanti a centrocampo. In attacco, Sgarbi e Gori sono stati confermati. Il match si sblocca al 12', quando Sgarbi si è involato in solitaria e, davanti a Venturi, lo buca con sicurezza portando a 4 le sue marcature in campionato. Al 18', dopo un cross di Tito dalla fascia sinistra, Venturi non riesce a intervenire correttamente, permettendo a Ricciardi di avvicinarsi al pallone. Tuttavia, Ricciardi non riesce a colpire il pallone adeguatamente dalla sua posizione defilata e, nel tentativo, commette fallo su Anastasio. Alla mezz'ora di gioco, l'Avellino offre un vero spettacolo quando esce dalla propria metà campo con il controllo palla. Una ripartenza di soli tre passaggi ha quasi messo Lores Varela in posizione favorevole per far male alla Casertana. Tuttavia, l'uruguaiano ha perso l'attimo e successivamente ha servito Ricciardi quando era già in posizione di fuorigioco. Sempre Lores Varela, al 40', a pochi metri dalla porta, spreca una grandissima occasione sbagliando clamorosamente con il piatto sinistro. Il primo tempo del "Pinto" va in archivio. Biancoverdi avanti per 1-0 grazie alla rete di Sgarbi. La squadra di Pazienza ha gestito bene il gioco durante il primo tempo.

Marconi raddoppia dopo un minuto dall'ingresso in campo

Al 55', al Casertana ha tenuto un'azione prolungata negli ultimi 25 metri, dove Ricciardi è riuscito a mantenere vivo un pallone apparentemente perduto con un dribbling abile. Ha poi servito Gori, il cui tiro di sinistro è finito fuori, con Venturi che non è riuscito a reagire. Al 60', Carretta scatena una rapida azione di contropiede, consegnando il pallone sulla sinistra a Tavernelli, che ha ampio spazio e tempo per tirare in porta. Tuttavia, il suo tiro è risultato debole e centrato, permettendo a Ghidotti di parare agevolmente. Al 70', l'Avellino raddoppia: un cross perfetto da sinistra di Tito trova Marconi che anticipa due difensori rossoblù e segna di testa superando Venturi. All'80', l'Avellino ha avuto un'opportunità d'oro per mettere la partita fuori discussione: Casarini ha ricevuto un cross impeccabile da Tito, ma il suo colpo di testa è uscito alla destra della porta avversaria. Il centrocampista dei lupi avrebbe dovuto fare di più in quella situazione. Casertana-Avellino 0-2: ruggito dei lupi con super Sgarbi e Marconi. I Biancoverdi hanno conquistato pienamente questi 3 punti grazie a una prestazione eccezionale. Con un tocco di precisione in più in attacco, il risultato avrebbe potuto essere persino più netto.

Il tabellino di Casertana-Avellino 0-2

CASERTANA (3-5-2): Venturi; Soprano, Celiento (38' pt Carretta), Sciacca; Calapai (11' st Paglino), Casoli, Proietti, Toscano, Anastasio; Curcio (11' st Taurino), Tavernelli. A disp.: Marfella, Trematerra, Damian, Matese, Galletta, Del Prete, Turchetta, Montalto, Cadili. All.: Cangelosi.

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Benedetti, Mulé; Ricciardi, Lores Varela (16' st Palmiero), Casarini (38' st Pezzella), Armellino, Tito (38' st Maisto); Sgarbi, Gori (24' st Marconi). A disp.: Pane, Pizzella, Mundula, Sannipoli, D'Angelo, Tozaj. All.: Pazienza.

ARBITRO: Perri di Roma 1.

MARCATORE: 12' pt Sgarbi, 25' st Marconi.

NOTE: spettatori 4.000 circa. Ammoniti: Cancellotti (A), Soprano (C), Casarini (A), Casoli (C) Pezzella (A). Angoli: 5-5. Recupero: pt 2', st 5'. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana-Avellino 0-2: ruggito dei lupi con super Sgarbi e Marconi

AvellinoToday è in caricamento