Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Grotta al capolinea, cessione del titolo sportivo entro fine mese

I proprietari Christian Ianniciello e Mauro Piccolo pronti a cedere a cordate grottesi per una cifra simbolica, altrimenti si guarderanno intorno

Lettera aperta dei proprietari della Polisportiva Grotta, Christian Ianniciello e Mauro Piccolo, al sindaco del comune di Grottaminarda Marcantonio Spera riguardo la situazione societaria: "Per motivi strettamente personali, sono impossibilitati a continuare nell’impegno sportivo profuso sino ad oggi nell’ambito della gestione della squadra. Gli ultimi anni, caratterizzati dall’emergenza pandemica, in particolare, sono stati gravidi di significativi sacrifici personali, familiari ed economici. Si è deciso, tuttavia, nonostante le innumerevoli difficoltà affrontate, di continuare nell’impegno speso a beneficio della comunità grottese per assicurare un presidio fondamentale di socializzazione sportiva. Grazie a tale assiduo ed indefesso impegno, la squadra cittadina di calcio ha potuto scalare classifiche e categorie, imponendosi nel girone di Eccellenza come uno dei primari competitor per la promozione. È giunto, tuttavia, il tempo di cedere il passo nella gestione e direzione della società calcistica, auspicando che altri sportivi, supporter, sponsor ed operatori, anche economici ed imprenditoriali, possano manifestare interesse alla prosecuzione di una esperienza sportiva così prestigiosa e vitale. Si spera, inoltre, che l’ente comunale ed il sindaco che lo rappresenta, possano assumere impegni finalizzati alla sensibilizzazione dei tanti attori sportivi ed economici locali affinché rilevino il titolo sportivo e subentrino celermente nella gestione della squadra. Nell’ipotesi in cui, come si auspica, grazie all’impegno dell’istituzione comunale, si riesca a sollecitare l’interesse degli sportivi e degli operatori economici disponibili ad attivarsi a beneficio dell’intera comunità sportiva e calcistica grottese, si manifesta, sin d’ora, la disponibilità dei sottoscritti ad effettuare la cessione del titolo sportivo ad un prezzo puramente simbolico. Considerati i ristretti termini temporali per effettuare l’iscrizione al campionato di Eccellenza e per attrezzare una squadra competitiva, si rappresenta che l’ampia disponibilità a tenere fermo l’impegno alla cessione del titolo sportivo ad un prezzo simbolico sarà contenuta sino alla fine del mese di giugno. A ulteriore conferma del proprio decennale attaccamento ai colori sociali della Polisportiva Grotta 1984, oltre alla disponibilità alla cessione del titolo sportivo ad un prezzo puramente simbolico, i sottoscritti si impegnano, nell’auspicabile ipotesi in cui la squadra sia rilevata da sportivi e operatori economici grottesi, a non far mancare il proprio contributo a chi si assumerà la gestione della squadra. A fini di massima chiarezza, si precisa che, ove entro la fine del mese di giugno, l’ente comunale e chi lo rappresenta non riescano a conseguire l’auspicato obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare sportivi e operatori economici grottesi per l’assunzione della gestione della squadra, i sottoscritti si riterranno pienamente facoltati di valutare ogni opportunità, non escludendo la cessione del titolo sportivo, molto ambìto e richiesto da altri vivaci contesti regionali, a terzi soggetti interessati".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grotta al capolinea, cessione del titolo sportivo entro fine mese
AvellinoToday è in caricamento