rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Calcio

Audax-Virtus, finisce 1-1 il derby

Alla rete del vantaggio di Alleruzzo pareggia al 90’ Cirelli

CERVINARA-VIRTUS AVELLINO 1-1

CERVINARA: Scolavino, Furno, Lizio (80' Iuliano), Castellano (61' Casale), Russo (67' Mercaldo), Palumbo, Russolillo, Caro Ochoa, Cirelli, Sbordone (90' Guida), Giordano (67' Jurado). A disposizione: Di Bellonio, Casale, Jurado, Guida, Tretola, Aprea, Iuliano, Mercaldo, Petrosino. Allenatore: Pasquale Iuliano.

VIRTUS AVELLINO: Parisi, Della Rocca (93' Panico), Dello Ioio, Modano, Nicodemo, Giobbe, Alleruzzo, Silano, Ripoli (81' Mocerino), Cucciniello, Abissinia (48' Nappi). A disposizione: Volpe, Genovese, Mocerino, Panico, Dello Russo, Scorza, Ronca, Nappi, Joaquin. Allenatore: Gianluca Della Rocca Ammoniti: Castellano (C), Russo (C), Giordano (C), Russolillo (C), Caro Ochoa (C), Iuliano (all. Cervinara), Cucciniello (V), Parisi (V). Allenatore: Della Rocca.

Reti: 51' Alleruzzo (V), 88' Cirelli (C).

Arbitro: Stefano D'Amato di Salerno.

Il derby tra Audax Cervinara e Virtus Avellino finisce 1-1. Alla rete del vantaggio di Alleruzzo alla ripresa delle ostilità, risponde Cirelli all'89' che riacciuffa il pari. In mezzo un incontro che i ragazzi di mister Della Rocca affrontano a viso aperto e che provano anche a vincere. Ma il poco cinismo e la poca fortuna non hanno permesso alla squadra virtussina di portare a casa l’intera posta in palio. Due volte vicino al raddopppio si deve accontentare di un punto che smuove la classifica ma lascia l’amaro in bocca. Il Cervinara acciuffa il pareggio nel finale contro la Virtus Avellino. Il vantaggio maturato dai ragazzi di mister Della Rocca ad inizio del secondo tempo, si mantiene fino a 2 minuti dal 90'. I caudini hanno la chance di portarsi in vantaggio al 19' con un calcio di rigore, ma Cirelli lo fallisce. Il derby è abbastanza equilibrato e il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nella ripresa i virtussini vanno in rete: schema su punizione di Cucciniello che porta alla marcatura di Alleruzzo per lo 0-1. Gli ospiti falliscono due volte il raddoppio, prima con Ripoli, poi con Nappi. All'88' Cirelli si riscatta dopo l'errore, siglando il pari che evita la sconfitta al Cervinara. Dopo 6 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell'arbitro: il Cervinara sale a quota 11 punti, al terzo posto in classifica, a 4 lunghezze dalla vetta. La Virtus Avellino, invece, arriva a 7 punti in classifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Audax-Virtus, finisce 1-1 il derby

AvellinoToday è in caricamento