rotate-mobile
Calcio

Il Buccino supera il Carotenuto

Nella ripresa gli attacchi dei mugnanesi si fanno meno convinti

Carotenuto-Buccino 0-2

Carotenuto: Avino, Patriciello (dall'81' De Stefano), Piazzola (dal 52' Orefice), Terlino, Ferrara (dal 63' Vasta), Brogna, Esposito, D'Acierno (dal 47' Diallo), Ioio, Capaldo, La Torre (dal 52' Schettino). A disp.: Teti, Tedeschi, D. Coppola, Del Percio. Allenatore: Francesco Bianco.

Buccino Volcei: Volzone, Donnantuoni (dal 71' De Martino), Murano, Dellacasa, Mammoliti, Friedenlieb, Senatore (dal 90' Pamuk), Sansone, Marrocco (dal 71' Vignone), Guti (dal 53' Lammardo), Gibba (dall'87' Carucci). A disp.: Santangelo, Ambrosino, P. Coppola, Martinelli. Allenatore: Osvaldo Ferullo.

Arbitro: sig. Federico Leoni di Pisa.

Marcatori: 8' Senatore (rig), 49' Marrocco (rig).

Vittoria di rigore, ma meritata per la Buccino Volcei contro il Carotenuto. I rossoneri espugnano per 2-0 il Comunale di Brusciano e si tirano fuori dalla zona retrocessione, portandosi ad 1 punto dalla zona salvezza occupata proprio dal Carotenuto. I ragazzi di mister Ferullo hanno saputo colpire e soffrire nei momenti chiave della partita, legittimando, poi, la vittoria con un secondo tempo che ha rasentato la perfezione e che avrebbe potuto portare ad un divario più ampio nel tabellino. La partita dei rossoneri si mette bene terminando in vantaggio un primo tempo molto equilibrato: all'8', Ferrara intercetta con il braccio in area il cross di Murano dalla sinistra e l'arbitro non può fare altro che decretare il rigore. Dal dischetto, capitan Senatore è glaciale nella realizzazione che porta in avanti i suoi. Dopo un miracolo di Avino sul colpo di testa di Dellacasa, i padroni di casa salgono in cattedra e cercano con insistenza il punto del pari. Volzone è miracoloso nel togliere dalla porta un tiro ravvicinato a botta sicura di D'Acierno su azione da corner, poi sarà lo stesso numero 9 mugnanese a salvare i volceiani mettendo sul fondo un colpo di testa da posizione invitante. Nella ripresa, la Buccino Volcei trova subito il gol del raddoppio che pone praticamente fine alle ostilità al 49': ancora un mani in area, questa volta di Terlino sul tiro dal limite di Guti, ancora rigore, ma è Marrocco a battere Avino dagli undici metri. Sul 2-0, gli attacchi del Carotenuto si fanno meno convinti e la Buccino Volcei rischia di andare a segno in contropiede, con Avino decisivo in almeno tre circostanze su Senatore, Donnantuoni e Lammardo prima del triplice fischio dell'arbitro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Buccino supera il Carotenuto

AvellinoToday è in caricamento