Calcio

Avellino-Virtus Francavilla 1-0, Silvestri: "Non abbiamo fatto ancora niente, ma questa vittoria ci dà morale"

Le dichiarazioni del difensore biancoverde al termine del match di oggi: "Quest'anno, dobbiamo rimboccarci le maniche e camminare tutti nella stessa direzione. Non siamo in guerra con nessuno, sappiamo cosa abbiamo sbagliato in queste partite e sono convinto, che in queste partite, riusciremo ad ottenere il meglio"

Ecco le dichiarazioni di Luigi Silvestri al termine del match Avellino-Virtus Francavilla (1-0): "Con la vittoria di oggi, non abbiamo ancora fatto niente, ma sicuramente questa vittoria ci sta dando morale. Non mi sono allenato per tutta la settimana, ho avuto un virus intestinale. Ma era una partita troppo importante e non riuscivo a stare fuori".

Il rapporto con la Curva Sud si riconquista: "Lottando e sudando la maglietta. Non ci deve essere, però, più il ricordo dell'anno scorso. Quest'anno, dobbiamo rimboccarci le maniche e camminare tutti nella stessa direzione. Non siamo in guerra con nessuno, sappiamo cosa abbiamo sbagliato in queste partite e sono convinto, che in queste partite, riusciremo ad ottenere il meglio. Questa settimana ci ha insegnato a essere più umili: la crescita deve essere ogni giorno, durante gli allenamenti. E non mi riferisco soltanto ai miei compagni. Crescendo pari passo, tutti insieme, e avendo la squadra al completo, possiamo raggiungere gli obiettivi".

Su mister Piero Braglia: "Da fuori, si vedeva quasi come se facessimo guerra all'allenatore, ma in realtà lui non aveva mai la squadra al completo. Personalmente, da quando gioco a calcio, non ho mai visto una cosa del genere. Non erano soltanto 5 o 6 calciatori, bensì era il pensiero unico di un gruppo quello di salvare la sua posizione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Virtus Francavilla 1-0, Silvestri: "Non abbiamo fatto ancora niente, ma questa vittoria ci dà morale"

AvellinoToday è in caricamento