rotate-mobile
Calcio

L'Avellino ospita il Vicenza, è il giorno della semifinale di andata: la presentazione, le ultime di formazione e dove vederla

I lupi affrontano i biancorossi al "Partenio-Lombardi" nella gara di andata della semifinale dei playoff

La rimonta di sabato e la festa con il pubblico, per l’Avellino però è tempo di guardare già al presente. Si torna subito in campo per affrontare la semifinale di andata dei playoff, allo stadio Partenio-Lombardi arriva la corazzata Vicenza. La squadra di Michele Pazienza, reduce dalla vittoria sul Catania e dal passaggio del turno, attende i biancorossi di Stefano Vecchi per il primo round del doppio confronto, che mette in palio un posto per la finalissima. Si gioca questa sera, il ritorno è previsto invece domenica 2 giugno. Considerati gli impegni ravvicinata, non c’è stata la conferenza del tecnico biancoverde. Al termine dell’ultima partita, l’ex Cerignola ha rilasciato qualche battuta sul prossimo avversario: “L’abbiamo vista, è una squadra ben organizzata e strutturata, costruita per vincere, proprio come noi”. Rispetto alla sfida contro gli etnei, Pazienza si aspetta un Avellino meno frettoloso e più incisivo nelle giocate. Dall’altra parte però ci sarà una compagine, quella veneta, che cercherà di sfruttare il momento positivo per uscire dalla Campania con un risultato positivo in vista della seconda gara.

Il Vicenza

I biancorossi hanno chiuso la stagione regolare al terzo posto con 71 punti, alle spalle della capolista Mantova (80) e del Padova (77). Venti vittorie, undici pareggi e sette sconfitte in 38 partire per il Lane che ha messo a segno 52 gol (quarto miglior attacco del Girone A) e subito 30 reti( seconda miglior difesa). Nel cammino playoff la squadra ha affrontato il Taranto di Ezio Capuano e proprio il Padova. Ferrari e compagni hanno sbancato lo Iacovone e pareggiato tra le mura amiche, nel derby veneto invece gli uomini di Vecchi hanno ottenuto due successi. Il bilancio playoff dice quattro gol fatti e zero subiti nei quattro impegni. Il tecnico, alla vigilia della trasferta al “Partenio” ha presentato così il match: “Siamo abituati a questo tipo di gare, ora si incontrano squadre squadre insidiose, che hanno già dimostrato di avere dei valori e di avere anche ambizioni, come l’Avellino che è partito con i favori del pronostico per vincere il campionato e continua con i favori del pronostico anche nei playoff. Andiamo in Irpinia sapendo di sfidare un’altra piazza calda, ma noi siamo navigati. Cosa può fare la differenza? L’atteggiamento mentale. Dobbiamo andare in campo da squadra forte, consapevoli di essere una squadra forte, chiaramente non sottovalutando l’avversario”.

Le ultime di formazione

Pazienza potrebbe affidarsi ancora al 4-3-1-2 con Frascatore e Rigione in zona centrale, Ricciardi a destra e Liotti a sinistra. A centrocampo Armellino in cabina di regia con De Cristofaro e D’Ausilio ai suoi lati. Sulla trequarti Sgarbi agirà alle spalle delle due punte, Gori e Patierno. In caso di 3-5-2 invece Cionek andrebbe a completare il reparto, i due terzini scalerebbero sulla linea mediana che presenterà gli stessi interpreti. In attacco si aprirebbe il ballottaggio tra Sgarbi e Gori per affiancare Patierno. Out Cancellotti per squalifica. Per le probabili formazioni clicca qui.

La designazione arbitrale

Sarà Andrea Zanotti della sezione di Rimini ad arbitrare la semifinale di andata tra Avellino e L.R. Vicenza. Gli assistenti saranno Simone Piazzini di Prato e Andrea Zezza di Ostia Lido. Il quarto ufficiale sarà Emanuele Frascaro di Firenze. Al Var Luigi Nasca di Bari, l’Avar sarà Giacomo Paganessi di Bergamo. Due precedenti tra Zanotti e l’Avellino: 1-0 in favore dei lupi contro la Fidelis Andria a ottobre 2022 in Coppa Italia di Serie C, 0-0 contro il Latina a gennaio 2023 in campionato. Un solo incrocio tra l’arbitro e il Vicenza, in occasione della partita pareggiata (0-0) contro l’Albinoleffe a settembre 2023.

Dove vedere la partita

Avellino-Vicenza, con calcio d’inizio alle ore 21.00, sarà visibile in diretta su Sky Sport Calcio al canale 251 e in chiaro su Rai Sport al canale 58. In streaming su Sky Go, Now Tv e RaiPlay Sport.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Avellino ospita il Vicenza, è il giorno della semifinale di andata: la presentazione, le ultime di formazione e dove vederla

AvellinoToday è in caricamento