rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Calcio

Avellino-Turris, biancoverdi con le polveri bagnate: al Partenio-Lombardi è 0-0

Nella giornata di oggi, presso lo Stadio Partenio-Lombardi, si è giocato il match valevole per la 15^ giornata del campionato di Serie C, girone C

Nella giornata di oggi, presso lo Stadio Partenio-Lombardi, si è giocato il match valevole per la 15^ giornata del campionato di Serie C, girone C, tra Avellino e Turris. Il tecnico Michele Pazienza schiera Cionek e Rigione in difesa, con Armellino a centrocampo. Ricciardi occupa la fascia sinistra, mentre in avanti Patierno forma la coppia con Marconi. Conclusione dalla distanza provata da Matera al 3', il pallone termina la sua corsa oltre la linea di fondo. Al 10', Rigione prova il tiro dalla distanza, ma il pallone viene deviato da un difensore corallino, risultando così smorzato e agevole per la parata di Fasolino. Al 19', prima occasione significativa della partita: Giannone mette un cross tagliato verso il centro dell'area, De Felice colpisce di testa e fa rimbalzare il pallone sul montante con Ghidotti battuto. Al 22', Ricciardi effettua un cross dalla sinistra, Patierno colpisce di destro al volo, trasformando il passaggio in un assist per Marconi. Tuttavia, quest'ultimo, trovandosi a un metro dalla porta, calcia alto. Al 31', Nel corso di un corner, il pallone giunge verso Patierno, che si trova praticamente libero da marcature. L'attaccante colpisce di testa a soli due metri da Fasolino, ma la sua conclusione è indirizzata troppo centralmente, agevolando la respinta del portiere. Si registra dunque un altro incredibile errore da parte dell'Avellino; che non può più permettersi queste clamorose mancanze di lucidità negli ultimi sedici metri. È un Avellino estremamente sciupone quello che va al riposo sul risultato di 0-0 con la Turris. È difficile non notare che, fino a questo momento, con un pizzico di freddezza in più, la situazione potrebbe essere ben diversa e staremmo discutendo di un'altra partita. 

Nel secondo tempo, il portiere corallino sale in cattedra 

Al 49', la palla si infila tra le maglie dei difensori biancoverdi, De Felice cerca di intercettarla davanti a Ghidotti, che riesce a anticipare l'attaccante in uscita. Al 63', doppia occasione per l'Avellino: Patierno, lanciato in profondità, tenta la conclusione dal limite dell'area, ma trova la respinta di Fasolino. Nell'azione successiva, Ricciardi crossa dalla sinistra e Marconi colpisce di testa, ma il portiere Fasolino si oppone brillantemente deviando il pallone in corner. Al 79', parata incredibile di Fasolino sulla zampata ravvicinata di Patierno. L'attaccante, ben servito da Tito, si trova praticamente a tu per tu con il portiere corallino, ma la prontezza di quest'ultimo si rivela determinante. Al triplice fischio finale, le porte restano inviolate. Pesano tantissimo le tre occasioni sprecate davanti a Fasolino e, ancora, le straordinarie parate di quest'ultimo. Al Partenio-Lombardi, Avellino e Turris non vanno oltre lo 0-0.

Il tabellino di Avellino-Turris 0-0

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cionek (22' st Tito), Rigione, Mulè; Cancellotti, Armellino, Palmiero (42' st Pezzella), Lores Varela (26' st Maisto), Ricciardi; Patierno, Marconi (26' st Gori). A disp.: Pane, Pizzella, Falbo, Benedetti, Sannipoli, Dall'Oglio, Casarini, D'Angelo, Fusco. All.: Pazienza.

TURRIS (3-4-3): Fasolino; Maestrelli (36' st Cocetta), Esempio, Frascatore; Cum, Franco, Matera (21' st Scaccabarozzi), Burgio (36' st Contessa); Giannone, De Felice (34' st Maniero), Nocerino (34' st Pugliese). A disp.: Iuliano, Pagno, Miceli, Guida, Pavone, Rizzo, Onda. All.: Caneo.

ARBITRO: Caldera di Como.

NOTE: osservato un minuto di silenzio in memoria di Emanuela Perinetti. Spettatori 6.000 circa. Ammoniti: Cionek (A), Maestrelli (T), Rigione (A), Cum (T), Franco (T), Giannone (T). Angoli: 8-2. Recupero: pt 1', st 8'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Turris, biancoverdi con le polveri bagnate: al Partenio-Lombardi è 0-0

AvellinoToday è in caricamento