rotate-mobile
Calcio

Avellino-Picerno 6-1, Patierno: "Contento per la vittoria e per i gol, oggi antipasto dei playoff. Su Gori..."

L'attaccante biancoverde, protagonista della serata con una tripletta rifilata al Picerno, parla così al triplice fischio

È stato il protagonista della serata con una tripletta, Cosimo Patierno commenta la prestazione dell'Avellino dopo la vittoria sul Picerno: "Era quello che volevamo, questa partita poteva essere considerata come un antipasto dei playoff. Il Picerno ha fatto un grandissimo campionato, adesso uno vede il risultato e pensa chissà cosa. Dovevamo dare una bella impronta e lo abbiamo fatto. Sono contento anche per le prestazione personale e per aver raggiunto la vetta dei marcatori. Volevo accendere un po' la situazione, anche oggi la Curva era qualcosa di assurdo. Abbiamo bisogno di loro, dobbiamo cercare di restare uniti. Ho ancora la pelle d'oca per il gol sotto la Curva. Gori? Ha capito subito in quella circostanza, perché ognuno ha degli obiettivi e sul dischetto uno deve stare tranquillo. Ho cercato di mettermi a sua disposizione. In ogni palla ho cercato di portarlo davanti alla porta e così è stato. Sono contento per lui che ha trovato il gol, speravo in una rete anche di Marconi. Primo posto della classifica marcatori? Non è importante per me, ci penso perché da gennaio ho avuto una bella media, non nascondo che oggi volevo avvicinarmi a Jacopo (Murano, ndr) e ci sono riuscito. Non pensavo di fare tre gol. Diffida da gestire? Sì, avevo paura anche per quello. Pensiamo ai tre punti che sono la cosa più importante. Vorrei che i tifosi ci stiano vicini già da oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Picerno 6-1, Patierno: "Contento per la vittoria e per i gol, oggi antipasto dei playoff. Su Gori..."

AvellinoToday è in caricamento