Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Playoff Serie C U17, fine dei giochi per l'Avellino: il Padova vola in finale (0-1)

I Lupacchiotti di mister Fabbro capitolano a dieci minuti dalla fine della gara con gol di Tiveron

Si ferma in semifinale il cammino dell'Avellino U17 ai playoff di categoria di Serie C. Allo Stadio della Vittoria di Tolentino, il Padova si impone con il punteggio di 0-1 e vola in finale.

Primo tempo: Ciociola con una magia scheggia la traversa, Fusco e Napolano sprecano

La prima grandissima chance è dei Lupi, al 12'. Michele Ciociola, dopo una paio di finte, va alla conclusione a giro dalla destra: il suo sinistro a rientrare si stampa sulla traversa ma, sulla ribattuta, Salvatore Fusco spreca clamorosamente, mandando la sfera oltre la traversa.

Risponde, sette minuti più tardi, la compagine patavina con un colpo di testa di Jacopo Crescini, che non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Altra occasione ghiotta per i Lupacchiotti al minuto 26: disimpegno errato della retroguardia biancoscudata, la sfera finisce tra i piedi di Agostino Napolano che tira di prima intenzione, incontrando però l'ottima opposizione dell'estremo difensore Pablo Mangiaracina che mette in corner.

Il match si infiamma: qualche manciata di secondi più tardi, Daniele Grosu conclude sul primo palo di destra, ma Simone La Sala respinge di piedi. Al 31', terza opportunità per i biancoverdi: è sempre Ciociola, lanciato in area, a trovarsi a tu per tu con Mangiaracina, ma il portiere patavino riesce a bloccare l'iniziativa del talentuoso calciatore irpino in maglia numero 11. Sul finale di gara, un bolide da 30 metri di Jacopo Bacci fa la barba al palo della porta difesa da La Sala.

Secondo tempo: Tiveron, a dieci minuti dalla fine, beffa i Lupacchiotti

Nella ripresa, mister Luca Rossettini opera un triplo cambio (Ebosele, Menetto e Dalla Vestra al posto di Brugnolo, Antonello e Crescini), disponendosi a trazione anteriore con un 4-2-3-1. Dopo soli 20 secondi, il Padova sfiora il vantaggio: Giovanni Dalla Vestra anticipa tutti e centra la traversa. Quattro minuti più tardi, serpentina di Favor Simon Ebosele che crea scompiglio nella retroguardia biancoverde e, di collo pieno, sfiora il palo alla destra di La Sala.

Al quarto d'ora del secondo tempo, si rivede l'Avellino: strepitosa giocata individuale di Salvatore Fusco che supera Ebosele e tenta la conclusione sul secondo palo, Mangiaracina respinge e Napolano manca, per un pelo, il tap-in decisivo. Verso la mezz'ora, incertezza difensiva biancoverde che favorisce l'asse Beccaro-Salvato: il neoentrato attaccante biancoscudato conclude con un diagonale che incute timore a La Sala.

Il match diventa nuovamente incandescente: Eduardo Lonardo tenta la magia, da centrocampo, su un'uscita avventata di Mangiaracina, con la sfera che finisce di poco al lato. Mezzo giro di lancette più tardi, è di nuovo Giovanni Dalla Vestra ad andare vicino al gol: il suo piatto di destro va di poco vicinissimo al palo sinistro. Al 35', i Lupacchiotti capitolano: Filippo Simionato protegge palla e scarica verso Paolo Tiveron, il quale conclude di sinistro e batte La Sala, per il vantaggio del padova.

I biancoverdi non si abbattono e tentano di acciuffare il pari con tutte le loro forze: al 37', vanno vicini al pari con una conclusione a giro di destro di Luigi Rusciano, respinto da Mangiaracina. Il signor Caruso di Viterbo concede sei minuti di recupero e, al 46', Lonardo tenta la conclusione di testa, di poco al lato. Al 49', galoppata di Gennaro Giampietro sulla destra che arriva fino alla linea di fondo, crossa e trova lo stesso Rusciano che, di testa, non riesce a indirizzare bene la sfera.

Non accade più nulla e, per i Lupacchiotti di mister Alessandro Fabbro, lo strepitoso cammino nei playoff nazionali di categoria termina qui. Esulta il Padova, che accede alla finalissima di Fermo, in programma venerdì 17 giugno. Uscita di scena a testa alta per i futuri campioni biancoverdi, i quali hanno regalato un piccolo sogno alla tifoseria biancoverde, in un'annata costellata da delusioni.

Avellino-Padova 0-1: il tabellino

AVELLINO-PADOVA 0-1
MARCATORI: 35' st Tiveron (P).
AVELLINO: La Sala, Giampietro, Di Martino, Esposito (18' st Sgambati), Di Paola F., Inderst, Napolano (18' st Solaro), Rusciano, Fusco (24' st D'Anna), Cucciniello, Ciociola (6' st Lonardo). A disp.: Brodella, Del Percio, Fabbricatore, De Rosa, Argento. All.: Fabbro.
PADOVA: Mangiaracina, Brugnolo (1' st Ebosele), Antonello (1' st Menetto), Bacci (29' st Salvato), Boi, Susanu (29' st Simionato), Grosu, Tiveron (41' st Masiero), Crescini (1' st Dalla Vestra), Pedron, Beccaro. A disp.: Cherubin, Tusha, Destro. All.: Rossettini.
ARBITRO: Sig. Gerardo Simone Caruso della sezione di Viterbo.
ASSISTENTI: Sig.ri Riccardo Persichini, Daljit Singh e Filippo Pazzarelli della sezione di Macerata.
NOTE: gara in campo neutro allo Stadio della Vittoria di Tolentino (Macerata). Angoli: 5-8. Recuperi: 2' pt, 6' st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff Serie C U17, fine dei giochi per l'Avellino: il Padova vola in finale (0-1)
AvellinoToday è in caricamento