rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Calcio

Avellino-Monopoli, Rastelli. "Dobbiamo ripartire dalle ultime prestazioni, fatte di brillantezza e sacrificio"

Domenica 15 gennaio alle ore 17.30 allo stadio “Partenio” di Avellino si disputerà il match Avellino-Monopoli, valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C (girone C)

Domenica 15 gennaio alle ore 17.30 allo stadio "Partenio" di Avellino si disputerà il match Avellino-Monopoli, valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C (girone C)

"A nome di tutta la società facciamo le nostre condoglianze alle famiglie di Cesare Ventre e Roberto Bembo e, contro il Monopoli, giocheremo con la maglia nera", esordisce così il mister dell’US Avellino Massimo Rastelli. "Domani rispetteremo il nostro avversario ma vogliamo fare una prestazione diversa dal secondo tempo di Agropoli. Serve una partita più concreta negli ultimi sedici metri. Dobbiamo ripartire dalle ultime prestazioni, fatte di brillantezza e sacrificio. Non ci sono partite facili. Su un campo difficile, poi, la nostra superiorità tecnica non si è vista. Dalla settimana prossima, in vista di Messina, ci alleneremo sull'erba. Di Gaudio? Ha assorbito bene i 95 minuti di domenica scorsa. Sono contento perché si è allenato con continuità. Se partirà dall’inizio dovremo cambiare qualcosa in avanti, sicuramente. La difesa? Sono contento che ci sia abbondanza e che i ragazzi mi stiano mettendo in difficoltà. Cerco di far sposare al meglio i centrali difensivi. Sono perfettamente consapevole che, i due che non giocano, sono affidabilissimi. Per quanto concerne, invece, la posizione di Marcello Trotta non è un problema. Questo, secondo me, è il ruolo più adatto alle sue caratteristiche".  

"Nuovi acquisti? Solo giocatori che fanno fare il salto di qualità"

Il tecnico Biancoverde ha precisato le sue idee per quanto riguarda il mercato di riparazione: "Per quanto riguarda il mercato, ho sempre detto che mi serviva una punta centrale. Marconi era uno degli obiettivi ma il mercato di riparazione è sempre molto difficile. La mia volontà è portare ad Avellino elementi di valore, non giocatori per fare numero. Gori? Un suo eventuale arrivo non stravolgerà la nostra idea di gioco. Quando sono arrivato ho subito fatto capire che volevamo costruire qualcosa di importante. Questi ragazzi vanno rispettati perché stanno dando l’anima e bisogna sostenerli. Però dobbiamo essere tutti compatti e remare tutti nella stessa direzione. Vogliamo portare giocatori giusti e di livello e ho avuto garanzie, in questo senso, dal presidente". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Monopoli, Rastelli. "Dobbiamo ripartire dalle ultime prestazioni, fatte di brillantezza e sacrificio"

AvellinoToday è in caricamento