rotate-mobile
Calcio

Avellino-Messina 2-1, Taurino: "Finalmente ho visto una squadra che voleva vincere"

Le parole del tecnico biancoverde al termine del match di oggi: "Voglio ringraziare i tifosi, sono venuti a caricarci e hanno contribuito in maniera fattiva alla vittoria"

Ecco le dichiarazioni di mister Roberto Taurino nel post-gara di Avellino-Messina, match terminato con il punteggio di 2-1 in favore dei biancoverdi: "Voglio ringraziare i tifosi, ieri sera sono venuti in albergo a parlare con la squadra. Tutte le dicerie sulla Curva mi fanno ridere: non sono venuti a contestarci, ma a caricarci e hanno contribuito in maniera fattiva alla vittoria. Oggi ho visto finalmente una squadra che voleva vincere e che ci ha messo cuore. Abbiamo optato per altre soluzioni, prendendoci anche qualche responsabilità: Auriletto è un ragazzo eccezionale e un soldato vero, nonostante non avesse mai giocato nelle prime tre partite, e ha fatto una grandissima partita". 

Sul passaggio al 4-3-3: "Abbiamo avuto solo due allenamenti per provare questa soluzione ma, al di là del modulo, ciò che ha fatto la differenza sono stati il cuore e la testa dei ragazzi. Marcone, eccetto quel gol preso a freddo, non è stato praticamente quasi mai impegnato. Oggi tutti hanno dato un contributo: quando si vivono questi momenti, lo si fa soffrendo, fino al 95esimo. E oggi siamo stati una squadra".

Risposte importanti non solo da Raffaele Russo, man of the match, ma anche da Tommaso Ceccarelli e da Antonio Matera: "I cambi sono stati eccezionali. Anche Garetto si è rivelato sempre pronto sulle linee di passaggio e sui contrasti. Oggi, con questo modulo, riusciremo a supportare meglio Trotta, anche se oggi ha avuto un paio di occasioni che poteva segnare".

Le prime tre partite, tuttavia: "Devono rimanere scolpite nella nostra mente. Non possiamo fare un passo indietro dall'atteggiamento visto oggi. Si riparte da qui".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Messina 2-1, Taurino: "Finalmente ho visto una squadra che voleva vincere"

AvellinoToday è in caricamento