rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Avellino-Juve Stabia 3-1, De Simone: "Partita sofferta, ma era importante spezzare la catena di pareggi"

Le parole del viceallenatore biancoverde al termine del match di oggi: "Oggi non era facile, ma c'è da essere orgogliosi di questo percorso". E sul big match di domenica contro il Catanzaro: "Troveremo un ambiente caldo"

Ecco le dichiarazioni di mister Domenico De Simone al termine del match Avellino-Juve Stabia (3-1): "E' stata una partita molto sofferta, soprattutto nella prima parte, dove la Juve Stabia ci ha messo in difficoltà con qualche ripartenza. Abbiamo sbagliato qualche imbucata di troppo e abbiamo consentito a loro di ripartire. Bisogna ammetterlo, la Juve Stabia ha giocato bene e ha qualità in attacco".

Decisivo, ancora una volta, bomber Maniero: "E' innegabile che, in questo momento, Riccardo sia in un momento buono. Sarebbe ideale se riuscisse a tenere questa condizione fino alla fine del campionato. Ma stiamo assistendo a una crescita di tutti, dello stesso Micovschi, di Kanoute. Speriamo di poterci portare questa condizione fino alla fine, per avere ambizioni più importanti".

Un successo importantissimo per la classifica: "Era importante spezzare questa catena di pareggi, che ci vedeva soprattutto essere raggiunti nei minuti finali. Oggi non era facile, vuoi per l'avversario, vuoi per la condizione psicologica, vuoi per la partita".

Sul momento buono della squadra: "C'è da essere orgogliosi di questo percorso: non è facile inanellare una serie così lunga di risultati. Che cosa faremo, dove arriveremo non lo sappiamo, ma speriamo di farci trovare pronti nei prossimi passi falsi delle altre squadre. "Per quanto riguarda il discorso realizzativo, credo che Riccardo Maniero ci stia dando una grande mano. Dal punto di vista dei gol subiti, abbiamo difensori molto forti per la cetegoria ed è giusto che si prendano i propri meriti".

Sul prossimo match contro il Catanzaro: "Sappiamo che hanno investito tanto e lì troveremo un ambiente caldo".

Infine, sull'impatto di Oliver Kragl: "Deve recuperare la condizione fisica, ma la sua carriera è indiscutibile. E' importante vederlo con questo piglio e che possa darci una mano fino alla fine, perché è nelle sue possibilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Juve Stabia 3-1, De Simone: "Partita sofferta, ma era importante spezzare la catena di pareggi"

AvellinoToday è in caricamento