rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Avellino-Catania 2-1, Zeoli: "Lupi forti e allenati bene, sono orgoglioso dei miei ragazzi. Qualcuno ci ha screditato..."

L'allenatore rossazzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara persa al "Partenio"

Michele Zeoli, tecnico del Catania, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara persa al "Partenio-Lombardi" contro l'Avellino: "La spinta dello stadio e i cambi di mister Pazienza sono stati importanti. Sono contento e orgoglioso del primo tempo fatto dai ragazzi, fermare una linea offensiva come quella dell'Avellino non era facile. Vi ringrazio per i complimenti, qualcuno ci ha screditato, definendoci scarsoni o scadenti, mi sembra abbastanza esagerato. Oggi, davanti ad una signora squadra, allenata bene da un grande tecnico, sono orgoglioso del mio gruppo. Quando si parla del Catania, da dove è partito a dove è arrivato, sono da conoscere tante dinamiche. Un mese fa ci giocavamo la permanenza in Lega Pro contro il Benevento, due mesi fa tanti giocatori non erano - secondo alcuni - all'altezza di vestire questa maglia, oggi invece penso che ci sia più scelta su tanti ragazzi. Il dispiacere è aver perso tanti calciatori durante il campionato, ma tutti si sono messi a disposizione e sono contento di quello che hanno fatto vedere al Partenio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Catania 2-1, Zeoli: "Lupi forti e allenati bene, sono orgoglioso dei miei ragazzi. Qualcuno ci ha screditato..."

AvellinoToday è in caricamento