rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Avellino-Ancona Matelica 0-1, De Francesco: "I fatti parlano chiaro, non stiamo raccogliendo quello che vogliamo"

Le dichiarazioni del centrocampista biancoverde al termine del match: "Quello che stiamo facendo adesso non è abbastanza e dobbiamo fare di più. Il gruppo è ancora unito, su questo non c'è dubbio"

Ecco le dichiarazioni di Alberto De Francesco, al termine del match di Coppa Italia di Serie C, Avellino-Ancona Matelica (0-1): "Dobbiamo reagire e l'unico modo per farlo è il lavoro, con testa bassa e umiltà. I fatti parlano chiaro: non stiamo raccogliendo quello che vogliamo. A un certo punto, pensavamo fosse più semplice dell'anno scorso, e invece non è così. Invece, dobbiamo lavorare più di prima. Quello che stiamo facendo adesso non è abbastanza e dobbiamo fare di più. Io sto bene in questo momento, si sono dette tante stupidaggini: io, come sempre, lavoro e cerco di dare il mio contributo, da professionista quale sono".

Tuttavia, sostiene De Francesco: "Il gruppo è ancora unito, su questo non c'è dubbio. Ovviamente, adesso non ci stiamo divertendo, perché i risultati sono tutto in questo sport. E' solo colpa nostra e di quello che stiamo facendo in campo, anche se non vuol dire che è tutto da buttare. C'è sempre qualcosa che va e quello che non va. Dobbiamo tenerci quello che va e correggere le cose che non vanno". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Ancona Matelica 0-1, De Francesco: "I fatti parlano chiaro, non stiamo raccogliendo quello che vogliamo"

AvellinoToday è in caricamento