Calcio

"Amarsi Ancora", parte la campagna abbonamenti. Avellino-Tito, divorzio in vista? Sul terzino c'è una neopromossa

Il capitano è finito nell'orbita di un club che sarà allenato da un ex biancoverde, previsto un summit tra l'Avellino e l'agente del terzino

Lavori in corso in casa Avellino, è già tempo di programmare il futuro perché “migliorare significa vincere”. Dopo la conferenza stampa di sabato mattina il club, che sta definendo gli ultimi dettagli per il ritiro estivo che si svolgerà a San Gregorio Magno, ha dato lo start anche alla campagna abbonamenti. Presentata ieri pomeriggio, con tutte le informazioni svelate in merito ai prezzi e alle modalità d’acquisto, “Amarsi ancora” prende il via alle ore 15.00 di oggi, mercoledì 19 giugno. Ci sarà prima una fase di prelazione, fino a venerdì 28 giugno, dedicata esclusivamente agli abbonati della scorsa stagione. Da lunedì 1° luglio avrà inizio la vendita libera delle tessere per i sostenitori biancoverdi.

La dirigenza, in quotidiano contatto con mister Pazienza, riflette anche sulla costruzione della rosa per la prossima stagione sportiva. Non ci saranno grandi cambiamenti, ma la proprietà cercherà di migliorare i diversi reparti per rendere l’organico più solido e preparato ad un campionato di vertice. La priorità resta il portiere: con Ghidotti che ha lasciato l’Irpinia per fine prestito, i lupi sono alla ricerca del sostituto per rinforzare quel ruolo. L’idea Iannarilli è in cima alla lista, ma non mancano le alternative. Troppi elementi in squadra porteranno l’Avellino a salutare diversi calciatori, c’è da valutare anche la posizione di Fabio Tito, capitano del gruppo.

Il trentenne di Castellammare, dopo un girone di andata da titolare, è stato superato da Liotti nelle gerarchie e ha vissuto la seconda parte della stagione da gregario. Nelle prossime giornate è previsto un incontro tra la società e l’agente del calciatore classe ’93 per capire le intenzioni future. C’è il rischio di una separazione con Tito che lo scorso settembre ha rinnovato il contratto con il club fino al 2025. Sulle sue tracce c’è il Campobasso, formazione neopromossa e che sarà guidata dall’ex tecnico biancoverde Piero Braglia: il terzino sinistro dunque potrebbe ritrovare l’allenatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Amarsi Ancora", parte la campagna abbonamenti. Avellino-Tito, divorzio in vista? Sul terzino c'è una neopromossa
AvellinoToday è in caricamento