rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

Il Solofra supera il Giffoni

Decisive le reti di Cuomo e Vatiero

Solofra-Giffoni Sei Casali 2-1

Solofra: Cibelli, Cuomo, Palumbo, Robustelli, Di Filippo, De Stefano, Vatiero, Senatore M., Rapolo (62’ Sabatino), Di Giacomo, Somma (93’ Cataldo). A disp: Odore, Guarino, De Maio, Chiocchi, Villani, Ronga, Lettieri, Sabatino, Cataldo. Allenatore: Fiume.

Giffoni Sei Casali: Mastrangelo, Cardillo, Avallone (54’ Senatore), Fortunato, Itri, Arzeo, Odierna (77’ Merola), Liguori (85’ Gerbasio), Giorgio, Salvato (85’ Ferrara), Arcaro. A disp: Bove, De Santis, Adinolfi, Falivene, Buonaguro. Allenatore: Criscuolo.

Arbitro: Guglielmo Noce di Genova.

Marcatori: 37’ Cuomo, 53’ Vatiero; 55’ Arcaro.

Il Solofra colpisce sui calci piazzati e porta a casa la vittoria 2-1 grazie ad una grande prestazione del portiere Cibelli, che ferma il Giffoni Sei Casali dopo tre risultati utili consecutivi. Al 16’ Rapolo impegna Mastrangelo alla parata. Il Giffoni risponde con una doppia occasione sugli sviluppi di un calcio piazzato di Liguori, Cardillo di testa viene murato sulla linea di porta e sulla ribattuta Avallone manca l’appuntamento con il gol. Cresce la formazione ospite, Arcaro serve Giorgio sul quale Cibelli chiude lo specchio. Gol mancato, gol subito: gli irpini trovano la rete del vantaggio su un calcio di punizione battuto da Rapolo, Cuomo stacca più in alto di tutti e sblocca il risultato al 37’. All’intervallo il Solofra è avanti 1-0. La ripresa si accende subito con un’occasione per Giorgio ma è ancora il Solofra a passare ancora una volta su calcio da fermo: angolo del capitano Rapolo sul secondo palo per Vatiero che insacca al 53’. Il Sei Casali accorcia sull’azione successiva, scambio corto tra Giorgio e Arcaro che controlla e calcia in porta: 2-1 al 55’. Il Solofra colpisce un palo in azione di ripartenza con Somma poi solo Giffoni con un finale arrembante nell’area di rigore avversaria. Cibelli salva il risultato più volte chiudendo la porta prima a Senatore e Ferrara. Al 90’ Gerbasio di prima intenzione impegna il portiere locale ad un’altra parata importante. Nel recupero due volte Arcaro sfuma il gol del pareggio, Cibelli si supera e salva il Solofra.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Solofra supera il Giffoni

AvellinoToday è in caricamento