rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Calcio

Primo test al "Partenio-Lombardi" per l'Avellino: 1-1 contro la Casertana

Alla rete del vantaggio firmata da Fabio Tito risponde il rossoblù Francesco Pio Sena. Buone trame di gioco degli uomini di mister Taurino che falliscono, nel primo tempo, un rigore con Bernardotto

Primo test stagionale allo stadio "Partenio-Lombardi" per l'Avellino che, sotto una pioggia torrenziale, si divide la posta in palio con la Casertana: 1-1 il risultato finale.

Primo test al "Partenio-Lombardi" per l'Avellino: 1-1 contro la Casertana

I biancoverdi creano ma sprecano: Bernardotto fallisce un rigore al 27'

Dopo due minuti di gioco, sono i biancoverdi a creare la prima occasione da rete: Antonio Di Gaudio recupera palla dalla trequarti e, con un sinistro di controbalzo, impegna Antonio Prisco. Rispondono i falchetti tre minuti più tardi, con una punizione di Gianluca Turchetta dalla sinistra, sulla quale Antonio Pizzella non respinge in maniera impeccabile, ma viene comunque aiutato dalla retroguardia biancoverde ad allontanare ogni minaccia. 

La Casertana va di nuovo vicina al gol al minuto nove, quando Gabriel Nunes, con un destro a giro, costringe Pizzella all'intervento in angolo. Al 14', si rifanno vivi gli uomini di mister Taurino: punizione prodigiosa di Giuseppe Guadagni, diretta verso il sette, sulla quale Prisco compie un vero miracolo. Sul corner successivo, è Gianmaria Zanandrea a sfiorare il tap in decisivo. Il numero 1 si ripete di nuovo in altre due occasioni, prima su Manuel Ricciardi e poi di nuovo su Antonio Di Gaudio, mandando la sfera in angolo.

Al 25' penalty per l'Avellino, molto discusso dagli ospiti, per fallo di Sergio Sabatino su Giuseppe Guadagni: dal dischetto, tuttavia, Gabriele Bernardotto si fa ipnotizzare da un monumentale Prisco, che respinge tuffandosi sul palo sinistro. I ritmi calano, fino al minuto 44, in cui Manuel Ricciardi impegna con un destro violento l'estremo difensore dei falchetti; sulla respinta, Guadagni prova a ribattere in rete, ma un calciatore in maglia rossoblù sventa la minaccia sulla linea di porta.

Botta e risposta Tito-Sena nella seconda frazione

Nella ripresa, un ispiratissimo Giuseppe Guadagni mette di nuovo in difficoltà Prisco, che ci mette una pezza. Cinque minuti più tardi, si rifà viva la Casertana, con un'incursione di Angelo Guida che arriva sulla linea di fondo e mette la sfera in mezzo, senza però trovare nessuno dei suoi compagni pronti. Passa una manciata di secondi e l'Avellino trova il gol del vantaggio: al minuto nove, Fabio Tito, servito da Claudiu Micovschi, sistema la mira e calcia violentemente di sinistro, con il pallone che sbatte sulla parte inferiore della traversa e oltrepassa la linea di porta.

Al 15' del secondo tempo la Casertana torna insidiosa con una punizione di Sergio Sabatino che lambisce il palo di destra. Verso la mezz'ora, arriva il pareggio degli uomini di mister Parlato: sugli sviluppi del quinto corner, Francesco Pio Sena svetta più in alto di tutti e batte Pizzella.

Al 37', si rivede l'Avellino con Daniele Franco che lancia il rientrante Manuel Ricciardi sulla destra: l'esterno di centrocampo mette la sfera in mezzo, dove si avventa Raffaele Russo che avanza e calcia, murato da un difensore avversario. La sfera arriva, infine, a Giuseppe Guadagni, che tenta la giocata della giornata, mandando di poco la sfera al lato.

Minuti finali di gara: al 41', Salvatore Tringali di sinistro impegna Pizzella, costretto a rimediare in corner. Al 43', è ancora Manuel Ricciardi a rendersi pericoloso, ma il suo traversone dalla destra non viene raccolto da nessun giocatore in maglia biancoverde. Non accade più nulla e il test del "Partenio-Lombardi" si chiude senza né vincitori, né vinti.

Avellino-Casertana 1-1: il tabellino

AVELLINO-CASERTANA 1-1
MARCATORI
: 9' st Tito (A), 30' st Sena (C).
AVELLINO (3-4-3): Pizzella; Auriletto, Aya (20' st Moretti), Zanandrea (20' st Sbraga); Ricciardi (1' st Micovschi), Franco, Garetto (29' st Mastalli), Tito (33' st Ricciardi); Guadagni (40' st Tarcinale), Bernardotto, Di Gaudio (1' st Russo). All.: Marcone, Matera, Dall'Oglio, Scognamiglio, Mauri, Stanzione. All.: Taurino.
CASERTANA: Prisco, Sena, Sabatino, Ferrari, Nunes, Casoli, Dionisi, Rainone, Turchetta, Esposito, Guida. All.: Viola, Da Silva, Galletta, Ferraiuolo, Vacca, Tringali, Gazerro, Donose, Marin, Valtulini, Shependi, Giaquinto, Favetta. All.: Parlato.
NOTE: al 27' pt Bernardotto (A) fallisce un calcio di rigore. Angoli: 11-6.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo test al "Partenio-Lombardi" per l'Avellino: 1-1 contro la Casertana

AvellinoToday è in caricamento