menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Spezia-Avellino 1-2: lupi in semifinale playoff

Prova maiuscola per la squadra di Rastelli che spinta dalla carica dei millecinquecento supporters strappa la vittoria allo Stadio Picco

E' la gara che vale una stagione. Al "Picco" si affrontano Spezia ed Avellino per il primo turno preliminare dei play-off. S

Partita fallosa e tatticamente spigolosa. Il primo giallo del match se lo becca Moussa Kone per un fallo su Catellani, l'attaccante ha realizzato 19 reti nella stagione regolare. All'undicesimo pericolo creato dallo Spezia, Nenè calcia dai 20 metri ma Ely si immola e salva la porta di Frattali. Reazione dei lupi affidata a Visconti, tiro dai 25 metri bloccato in due tempi da Chichizola. Al 37' Spezia vicino alla rete. Buco su cross di Milos, Giannetti spara e Frattali para in due tempi il bolide dell'attaccante ex Siena. Quando meno te lo aspetti l'Avellino passa. E' Zito a gonfiare la rete, assist di Almici, dormita della retroguardia ligure e l'ex Siena di testa trafigge Chichizola. Passa un minuto e la gioia del goal viene rovinata da Arini che si fa espellere per doppia ammonizione.

Finisce 0-1 la prima frazione di gioco.

Dopo un'occasione per i lupi con Zito, i biancoverdi escono di scena perchè in inferiorità numerica cedono sulle gambe agli avversari, Frattali fa due miracoli, prima su Giannetti, poi su Migliore. Il goal dello Spezia è nell'aria e arriva al 65' con Brezovec che raccoglie una palla dalla difesa e scarica un destro rasoterra. Frattali è battuto. Non accade nulla fino al 94' quando Giannetti di testa fa tremare i tifosi irpini, stacco di testa e palla fuori di qualche centimetro.

Si va ai supplementari. L'Avellino deve gettare il cuore oltre l'ostacolo per vincere, il pari non basterebbe. E' allora ci pensa Comi. Settima rete dell'ariete ex Novara che in mischia trafigge Chichizola, esplodono i circa 1500 tifosi irpini. L'Avellino si difende con le unghie e con i denti e non corre grossi pericoli dalle parti di Frattali, i liguri attaccano in maniera confusa e cedono agli irpini. Avellino in semifinale. Adesso c'è il Bologna di Delio Rossi sulla strada che porta alla finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento