menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Rastelli coup de théâtre: lascia Avellino per andare a Cagliari

La dirigenza non si fascia la testa o meglio si lecca qualche ferita. Il team manager De Vito e l'amministratore delegato Massimiliano Taccone hanno già in tasca il nome del sostituto

Al cuor non si comanda o al vil denaro non si rinuncia. Massimo Rastelli, ai titoli di coda ad Avellino. Quando tutti annunciavano la firma del tecnico per il rinnovo per il prossimo anno arriva la doccia fredda, per società, addetti ai lavori e tifosi. Un incantesimo che si è spezzato.

Massimo Rastelli croce e delizia dei biancoverdi pronto ad accasarsi a Cagliari. Stessa categoria ma preferisce cambiare aria. Una messa in scena dunque la visita ad Avellino ieri? Sarà il tempo a dirlo e lo stesso allenatore che al momento al pari della società si è trincerato nel silenzio. Un biennale proposto dalla società biancoverde non l'ha convinto. La proposta del Cagliari sarà stata più allettante. Ma succedere a Zeman poi non è dei migliori auspici.

L'Avellino non si fascia la testa o meglio si lecca qualche ferita. Il team manager De Vito e l'amministratore delegato Massimiliano Taccone hanno già in tasca il nome del sostituto. De Zerbi? Qui lo ricordiamo un funambolico centrocampista. Come allenatore la storia è tutta da vedere. Avellino merita il colpo ad effetto. E Taccone anche questa volta punterà su un allenatore giovane ma che in prospettiva sarà sicuramente più affidabile in tutti i sensi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento