menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Bologna - Avellino 2-3: vittoria triste, lupi fuori dalla finale playoff

Gli uomini di Rastelli non riescono a superare il turno. Serviva un altro gol che solo una traversa si oppone proprio nel finale. Sugli spalti tremila irpini

Bologna-Avellino 2-3 tabellino 2 giugno 2015
Applausi. L'ultimo sforzo compiuto a Bologna non serve per arrivare alla finale per la serie A. Ma nessuno punti l'indice: la squadra ha dato il tutto per tutto contro il Bologna. La vittoria è arrivata meritata, ma purtroppo serve a ben poco visto il regolamento. Che i lupi volevano fare una bella figura al Dall'Ara si era capito fin da subito. Non poteva essere altrimenti visto il numero considerevole di tifosi sugli spalti: 3000 irpini.

PRIMO TEMPO - Atmosfera incredibile al Dall'Ara! Circa 25000 spettatori e tifo assordante da parte delle due tifoserie.  Dopo 40 secondi subito occasione per il Bologna, con Laribi che riceve sul lato corto sinistro dell'area e scarica un destro troppo debole. Al 7', però, l'Avellino passa con Trotta. Zito scambia con Visconti sulla sinistra, arriva sul fondo e mette in mezzo, dove Trotta anticipa Oikonomou sul primo palo e batte da Costa: è 1 a 0.

Al 19', quasi a sorpresa, Acquafresca pareggia. Grande azione del Bologna, con Krsticic che serve in profondità Acquafresca sul lato destro dell'area. L'attaccante è bravissimo ad allungarsi e a concludere in scivolata, incrociando perfettamente con il destro: è 1 a 1. Il gol segnato da vigore ai rossoblu che con Sansone e Laribi tengono il ritmo alto. Al 31' strepitosa azione di Masina sulla corsia mancina, Acquafresca tutto solo in area colpisce di testa addosso a Frattali. 

Al 45' Trotta riporta avanti l'Avellino. Azione insistita degli irpini, che sfruttano entrambe le corsie laterali. Visconti crossa dalla sinistra, lo spiovente attraversa tutta l'area e termina dalle parti di Regoli, che serve Trotta in area. Il giovane attaccante si difende da Masina, si gira e batte Da Costa sul sul palo con un preciso rasoterra. Il primo tempo finisce 2 a 1 per gli ospiti. 

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con Cacia al posto dell'infortunato Acquafresca. Al 51', al secondo pallone toccato, Cacia pareggia i conti. Frattali svirgola il rinvio, anticipando Sansone, e consegna palla a Cacia, che con un tocco morbido appoggia nella porta sguarnita da 30 metri. E' 2 a 2. Rossi allora cambia: Maietta per Krsticic e così il Bologna passa alla difesa a 3.

L'Avellino, stordito, cerca di reagire. Al 58' Kone impatta di testa ma non riesce a dare forza alla conclusione. Da Costa blocca senza problemi. Spazi intasati nella difesa bolognese, che concede poco. Quando la partita sembra finita, al minuto 85, Kone spacca la porta con un tiro al volo e porta l'Avellino sul 3 a 2. Non basta però anche perché Castaldo, nel recupero, colpisce una clamorosa traversa. In finale dei playoff di Serie B ci va il Bologna grazie al risultato dell'andata

TABELLINO
Bologna:
 Da Costa; Mbaye, Oikonomou, Ferrari, Masina; Casarini (79' Buchel), Matuzalem, Laribi; Krsticic (52' Maietta); Acquafresca (46' Cacia), Sansone. All.: Rossi. 
Avellino: Frattali; Bittante, Ely, Vergara, Visconti; Kone, Arini, Regoli (53' Almici); Zito (65' Castaldo); Mokulu (57' Comi), Trotta. All.: Rastelli. 
Marcatori: 2 Trotta (A), Acquafresca (B), Cacia (B), Kone (A) 
Ammoniti: Laribi (B), Da Costa (B), Oikonomou (B), Kone (A), Buchel (B), Bittante (A)


 

Potrebbe interessarti:https://www.bolognatoday.it/sport/bologna-avellino-2-3-tabellino-2-giugno-2015.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento