menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Avellino- Lanciano 3-2: sagra del gol, la spuntano i lupi

Il Lanciano tenta il forcing ma dopo 4' di recupero Pezzuto manda tutti negli spogliatoi. Lupi che salgono a quota 22 in classifica. Lanciano sempre penultimo

Arriva il Lanciano. Dopo la sofferta affermazione di martedì con la Pro, l’Avellino di Tesser vuole il bis e rilancia Castaldo dal primo al fianco di Trotta. Insigne dietro le punte. Frattali tra i pali e stessa difesa vista con i piemontesi formata da Nica e Nistriansky da sinistra verso destra. Chiosa e Jidayi centrali. Centrocampo composto dal trio Arini, D’Angelo e Gavazzi. Risponde D’Aversa con Casadei, Mammarella e Pucino da sinistra a destra. Aquilanti e Rigione centrali. Paghera, Bacinovic, Piccolo, Lanini e Di Francesco a supporto di Marilungo.

La partita – Ci prova Gavazzi al 4’. Casadei ci mette i pugni, sulla respinta Trotta non ci arriva. Nica ammonito. Fallo su Di Francesco. Pezzuto estrae il giallo. Al 12’ Nica da fuori, blocca Casadei. Al 13’ Insigne-Trotta scambiano, l’attaccante casertano chiama alla parata con i piedi Casadei. Ancora Avellino, al 16’ Castaldo lavora un bel pallone, crossa per la testa di Gavazzi, ancora super Casadei. Al 19’ Trotta sulla destra entra in area e calcia con il destro. Casadei respinge in tuffo. Al 33’ occasione per Trotta, servito da Gavazzi entrato in area scarica il sinistro. Palla a lato. Rigore per il Lanciano. Fallo di mano di Nitriansky. Piccolo realizza portando il Lanciano in vantaggio a sorpresa. Senza neanche un minuto di recupero, Pezzuto manda tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo – Tavano per Insigne. La prima mossa di Tesser. Lanciano in dieci al 47'. Aquilanti stende Trotta, doppia ammonizione. Fuori. Ospiti che raddoppiano al 48'. Di Franscesco approfitta di una respinta e in diagonale batte Frattali. Fuori Piccolo, dentro Di Filippo. Al 60' accorcia l'Avellino con Arini bravo a battere Casadei dai venti metri. Al 72' ci prova Tavano su punizione. Da buona posizione. Palla alta. Al 72' occasionissima per i lupi. Angolo di Gavazzi, Tavano e Arini sottomisura non trovano il tempo per battere Casadei. Fuori D'Angelo, dentro Napol. Pareggio dell'Avellino comn Tavano. Batti e ribatti in area e l'ex Empoli di prima batte Casadei. L'Avellino completa la rimonta con Castaldo a tre dal termine. Angolo di Gavazzi, diagonale di Gigi che batte Casadei. Esplode il “Partenio-Lombardi”. L'Avellino sfiora il poker con Castaldo che servito in contropiede spara addosso a Casadei. Il Lanciano tenta il forcing ma dopo 4' di recupero Pezzuto manda tutti negli spogliatoi. Lupi che salgono a quota 22 in classifica. Lanciano sempre penultimo.

Tabellino: 

Avellino: Frattali, Nica (61' Giron), Nitriansky, Chiosa, Jidayi, Arini, D'Angelo (76' Napol), Gavazzi, Insigne (46' Tavano), Castaldo, Trotta

A disp: Offredi, Tavano, Ligi, Soumarè, Petricciuolo, Giron, D'Attilio, Bastien, Napol

All: Tesser

Lanciano: Casadei, Pucino, Mammarella, Aquilanti, Rigione, Paghera, Di Francesco, Piccolo (50' Di Filippo), Bacinovic, Lanini, Marilungo (70' Crecco)

A disp: Aridità, Boldor, Turchi, De Silvestro, Di Filippo, Rozzi, Padovan, Crecco, Di Benedetto

All: D'Aversa

Arbitro: Pezzuto di Lecce, assistenti: Villa di Rimini e Santoro di Catania

Reti: 44’ Piccolo (rig.), 49' Di Francesco, 60' Arini, 85' Tavano, 88' Castaldo

Ammoniti: Nica, Pucino, Arini, Trotta, Aquilanti, Nitriansky, Casadei, Paghera

Espulso: al 47' Aquilanti per doppia ammonizione

Angoli: 7 a 2 per l’Avellino

Recupero: 0' e 4'

Note: spettatori 5000 circa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento