menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Avellino -Cagliari 1-2: Rastelli fa la festa ai lupi

Rastelli si prende la rivincita. Ko i lupi dopo una lunga serie positiva

Arriva il Cagliari dei grandi ex nell'anticipo della 24esima giornata del campionato cadetto. Fischi per l'ex allenatore Rastelli prima del match. Panchina per l'altro ex Pisacane. Tesser rilancia Sbaffo dal primo in mediana e Mokulu in attacco al fianco di Castaldo. Frattali tra i pali, Pucino a sinistra e Biraschi a destra, centrali Chiosa e Jidayi. Gavazzi, Paghera e Sbaffo a supporto di Bastien che a sua volta gioca dietro le punte. 

Il match - Parte forte il Cagliari che dopo un minuto va vicino al gol con Joao Pedro che servito da Barreca spreca davanti a Frattali. L' Avellino passa al 4' con Mokulu. Stacco di Castaldo su cross di Paghera palla sul palo e il belga si avventa depositando la sfera nel sacco. Al 10' Castaldo servito da Gavazzi spreca una buona chance è un minuto dopo Munari pareggia i conti su invito di Barreca. Il Cagliari insiste e colpisce il palo con Farias che servito da Salomon si beve la difesa e prende il montante. Al 25' ingenuità di Sbaffo che lascia i lupi in dieci per un fallo di mano. Il Cagliari ci crede e sfiora il gol prima con Sau, poi con Farias. Dentro Migliorini, fuori Mokulu. Al 40' però è Bastien ad avere la palla del vantaggio servito da Castaldo ma

Il belga spreca davanti a Storari. Dopo un minuto di recupero tutti negli spogliatoi. Uno a uno.

Secondo tempo - Nessun cambio da ambo le parti, il Cagliari fa la partita. Tre interventi di Frattali prima su Faroas, poi su Joao Pedro e poi su Di Gennaro. Dentro Cerri per Sau, la mossa sarà vincente. Il talento scuola Juve segna dopo un batti e ribatti in area al 79'. Due minuti dopo lo stesso Cerri si divora il tris. All' 85' Melchiorri spreca un altro contropiede. L' Avellino non ci crede e nella ripresa non si è mai resa pericoloso. L'ultima occasione capita a Joao Silva ma è troppo tardi. Il Cagliari fa festa e si porta in vetta. Rastelli si prende la sua rivincita

Tabellino:

Avellino: Frattali, Pucino, Biraschi, Chiosa, Jidayi, Gavazzi, Paghera, Sbaffo, Bastien, Castaldo, Mokulu

A disp: Offredi, Nica, Tavano, Visconti, Ligi, Joao Silva,  Insigne, D'Attilio, Migliorini

All: Tesser

Cagliari: Storari, Balzano, Barreca, Salamon, Ceppitelli, Munari, Di Gennaro, Fossati, Joao Pedro, Farias, Sau

A disp: Rafael, Melchiorri, Cinelli, Krajnc, Pisacane, Tello, Cerri, Murru, Giannetti

All: Rastelli

Arbitro: Pinzani di Empoli, assistenti; De Troia di Termoli e Zapptore di Taranto

Ammoniti: Munari, Paghera, Salomon, Farias,Castaldo, Sau, Fossati

Espukso: Sbaffo

Reti: 4' Mokulu, 11' Munari, 79' Cerri

Angoli: 7-3 per il Cagliari 

Recupero: 1' e 4'

Note: spettatori 7000 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento