rotate-mobile
Basket

Il dramma di Patric Young, ex cestista della Scandone Avellino rimasto paralizzato dopo un incidente

L'ex atleta statunitense non si arrende: "Sarò autentico in questa battaglia quotidiana e darò tutto a Dio"

Un ottimo trascorso a livello europeo con le canotte di Galatasaray e Olympiacos. Poi, la chiamata dell'Olimpia Milano: un'occasione mai sfruttata, a causa di un bruttissimo infortunio che lo tiene fuori gioco per un anno. Quindi, il tentativo di rilancio alla Scandone Avellino (al suo ultimo anno in Serie A), senza esito, fino alla fine anticipata della carriera, a soli 28 anni, per intraprendere quella di commentatore televisivo per i network SEC e ESPN.

Eppure, su Patric Young, vecchia conoscenza in biancoverde nella stagione 2018-19, il destino doveva ancora abbattersi nella forma più crudele e spietata possibile: lo scorso 29 giugno, l'ex atleta di Jacksonville è rimasto vittima di un tremendo incidente stradale, in seguito al quale ha riportato un trauma alla schiena che, di fatto, lo ha paralizzato dalla vita in giù, impedendogli tuttora di camminare.

"Non lascerò questa vita senza poter dire di aver fatto tutto ciò che era in mio potere per provare a camminare di nuovo"

In una recente intervista all'ESPN, Young ha raccontato la sua tragica esperienza: "Ho sentito un colpo alla schiena e, da quel momento in poi, non ho più avvertito le gambe. Eppure, non lo considero come un dramma. Sarò autentico in questa battaglia quotidiana e darò tutto a Dio. Non lascerò questa vita senza poter dire di aver fatto tutto ciò che era in mio potere per provare a camminare di nuovo".

Una grande forza di volontà contraddistingue Patric Young, ex cestista della Scandone Avellino alle prese con la partita più difficile della sua vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Patric Young, ex cestista della Scandone Avellino rimasto paralizzato dopo un incidente

AvellinoToday è in caricamento