Lunedì, 15 Luglio 2024
Basket

Del.Fes Avellino-Lions Basket Bisceglie, Formato: "Non guardiamo più chi affrontiamo, ogni partita sarà una battaglia"

Le parole del viceallenatore biancoverde in vista del match di domenica: "Contro Cassino abbiamo visto tutti gli sforzi e tutto il lavoro che facciamo quotidianamente in palestra. Dobbiamo essere bravi a limitare Bisceglie nelle cose che sanno fare meglio"

Ecco le dichiarazioni di coach Salvatore Formato, in vista del match Del.Fes Avellino-Lions Basket Bisceglie, valevole per la diciottesima giornata della regular season di Serie B, girone D, in programma domenica 6 febbraio 2022 al PalaDelMauro alle ore 18.

"Affrontiamo questo ciclo di partite con più consapevolezza nei nostri mezzi"

La vittoria contro la BPC Virtus Cassino è stata importante, considerando la situazione in classifica del roster biancoverde: "Finalmente, abbiamo visto tutti gli sforzi e tutto il lavoro che facciamo quotidianamente in palestra. Sicuramente ci servirà, al di là dei due punti in più in classifica, per affrontare questo ciclo di partite che arriveranno con più consapevolezza nei nostri mezzi e nel nostro percorso".

Ora, la Del.Fes sarà attesa a un mese impegnativo: "Siamo all'inizio del girone di ritorno, una fase del campionato in cui non guardiamo più chi affrontiamo, bensì ogni domenica per noi deve essere una battaglia. Sono in palio due punti che possono essere decisivi per la nostra classifica e per il prosieguo del nostro campionato. Quindi, l'avversario può essere Bisceglie, Taranto o Ragusa ma, in questo momento, siamo focalizzati su noi stessi e sul fatto che ogni domenica dobbiamo scendere in campo per vincere".

Sull'avversario di domenica: "Bisceglie è una squadra che ha il giusto mix di giovani che hanno già esperienza, come Inihe e Fontana, che l'anno scorso hanno vinto il campionato con Nardò, ed esperti come Dip e Filiberto Dri, che però è infortunato. E' una squadra che gioca una bella pallacanestro, molto aggressiva, sono allenati da un coach esperto come Luciano Nunzi. Sicuramente, dovremmo essere bravi a limitarli nelle cose che sanno fare meglio: il gioco in campo aperto, le varie situazioni che hanno per innescare i terminali offensivi principali e stare attenti ai due giovani playmaker, Giunta e Dron, che sono in un momento di particolare fiducia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Del.Fes Avellino-Lions Basket Bisceglie, Formato: "Non guardiamo più chi affrontiamo, ogni partita sarà una battaglia"
AvellinoToday è in caricamento