menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sacripanti: “Bologna squadra con caratteristiche che non abbiamo mai incontrato”

Coach Sacripanti ha presentato l’imminente sfida contro Virtus Bologna

Coach Sacripanti ha presentato questa mattina l’imminente sfida contro Virtus Bologna, che avrà luogo
il 7 Gennaio tra le mura amiche del PalaDelMauro e potrà essere seguita live, a partire dalle ore 20:45,
su Eurosport Player e su Rai Sport.
“La partita di domenica la giocheremo contro una squadra che possiede caratteristiche che non
abbiamo mai affrontato: Bologna, infatti, ha tutti miss match negativi, a livello di stazza, nei nostri
confronti. Sarà quindi una gara molto interessante dal punto di vista tecnico e tattico. I bianconeri
hanno una panchina lunga e grandi individualità; vengono da un momento di fiducia e sappiamo che
quella di domenica sarà una partita importante per loro, perché nelle due giornate imminenti si
giocano il posto nelle Final Eight.
Dovremo fare quindi una partita di grande solidità e, con l’entrata di Wells e la gestione dei 6 esterni,
stiamo ritrovando il nostro equilibrio. Sono contento dei progressi che stiamo facendo a livello mentale
ma soprattutto difensivo: ho visto grande applicazione da parte dei miei giocatori. Ogni partita che
giochiamo la “viviseziono” insieme al mio staff e mi fa molto piacere che la squadra segua le direttive
che vengono date durante gli allenamenti settimanali: cerchiamo di migliorarci sempre di più. La
differenza alla fine la farà chi arriverà più fresco, più sano e con più voglia di conquistare qualcosa: vi
sono infatti molte squadre forti nel campionato e soprattutto quest’anno sono arrivati in Serie A
giocatori di grande talento e livello; per quanto riguarda noi, come si suol dire, “l’unione fa la forza”.
Saranno tutte partite difficili e importanti.
Chiudere il girone di ritorno al primo posto? Sicuramente ci darebbe grandissima fiducia, e premierebbe
tutto il lavoro che stiamo facendo ma, come ho già detto, si può vincere e perdere con chiunque.
Bologna e Trento in questo momento sono le squadre che stanno mostrano un basket migliore, avendo

finalmente trovato le loro quadrature. Fitipaldo potrà essere il nostro valore aggiunto, anche perché,
per arrivare fino in fondo, serve davvero l’apporto di tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento