menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino-Viterbese 3-0, Braglia: "Non guardiamo alle altre squadre, pensiamo a migliorarci"

Le dichiarazioni del mister biancoverde nel post gara di oggi

Ecco le dichiarazioni di mister Piero Braglia, al termine del match di oggi Avellino-Viterbese, conclusosi con il punteggio di 3-0 in favore dei biancoverdi.

Il tecnico biancoverde ha parlato del match di oggi: "Abbiamo fatto fatica nel primo tempo: la Viterbese è stata brava a chiudersi e a studiarci bene sulle palle inattive. Nel primo tempo eravamo troppo nervosi e non abbiamo creato grandi occasioni. Invece, nel secondo tempo. Dopo il nostro gol del vantaggio, loro si sono aperti di più e noi abbiamo avuto anche più tranquillità nel gestire la palla. Come ho detto anche ai ragazzi, dobbiamo guardare alle altre squadre quando mancano quattro, cinque partite alla fine del campionato: ora dobbiamo pensare solo a noi stessi e a ottenere risultati".

Sui gol e sul momento positivo della squadra: "Il gol di D'Angelo è stato molto bello, così come gli altri: c'è da stare sereni e, soprattutto, bisogna capire che ogni partita ha la storia a sé. Noi abbiamo sempre cercato di onorare la maglia, a nessuno fregava delle difficoltà che abbiamo avuto, interessavano solo i risultati. Ora, i ragazzi stanno acquisendo una fisionomia, si stanno allenando con più continuità, e i risultati si vedono. Dobbiamo essere tranquilli e andare avanti".

Infine: "Dobbiamo migliorarci per noi, per la società e per i tifosi che abbiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento