menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino-V. Francavilla, Braglia: "Ritroviamo spirito e freschezza mentale"

Le dichiarazioni del mister biancoverde in vista del match di domenica pomeriggio (ore 15) allo stadio Partenio-Lombardi: "I nostri avversari si giocheranno le loro possibilità e noi dobbiamo fare altrettanto, senza sottovalutarli. Dobbiamo stare attenti"

Ecco le dichiarazioni di mister Piero Braglia, in vista del match Avellino-Virtus Francavilla, in programma domenica 28 marzo 2021 allo stadio "Partenio-Lombardi" (ore 15) e valevole per la trentatreesima giornata del campionato di Serie C, girone C.

"Il match contro la Virtus Francavilla è più importante di quelli contro Ternana e Bari"

Il tecnico maremmano presenta la sfida contro una compagine ostica, in cerca di punti per la salvezza: "I nostri avversari si giocheranno le loro possibilità e noi dobbiamo fare altrettanto, senza sottovalutarli. Dobbiamo stare attenti. Credo che ci sia da tenere d'occhio, oltre al Bari, anche il Catanzaro. Bisogna ritrovare un po' di spirito e freschezza mentale: ciò che, in questo momento, ci è venuto a mancare. Lasciamo stare i problemi, dobbiamo pensare a preparare bene la partita e a metterci bene in campo. Dobbiamo avere forza di volontà per vincere questa partita, molto più importante delle gare che dovremo affrontare contro Ternana e Bari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un campionato che non è mai stato normale e continua a non esserlo"

Sulle condizioni di Carriero e De Francesco e sulla data ipotetica di inizio dei playoff: "Faccio anche fatica a giudicare le loro condizioni. Questo non è stato un campionato normale e continua a non esserlo fino alla fine. Non è normale giocare senza tifosi, non è normale fare 20 turni infrasettimanali, non è normale che torni il Covid: non è normale niente. In ogni caso, bisogna sempre guardare oltre e prepararci bene. Finché non avremo le date ufficiali dei playoff, non possiamo giudicare".

"I miei erano silenziosi al ritorno da Catania, poi il giorno dopo tutti sereni"

Il mister ritorna sul ko subito a Catania (3-1): "Rizzo ha fatto un ottimo secondo tempo, il suo problema è che dovrebbe andar via con la palla, non tenersela. Ma lui, così come anche Adamo, sono due ottimi giocatori. Agostino è alla ventesima presenza. Non ci sono strascichi psicologici. I ragazzi anno fatto otto ore di viaggio in pullman, al ritorno erano silenziosi, ma il giorno dopo già erano sereni. Mi auguro che si presentano bene domenica".

Su un ipotetico rinnovo del contratto, Braglia non si sbilancia: "A me del futuro non è che interessi molto, mi interessa nel campo quello che succede. Il discorso rinnovo lo trovo anche fuori luogo. Se una società ti chiama, ne parla. Se no, ognuno per la sua strada. Non ho mai fatto problemi di questo tipo, non lo faccio certo qui ad Avellino".

"Laezza sarà convocato, al posto di Luigi Silvestri giocherà Rocchi"

In occasione del match contro la Virtus Francavilla, figurerà tra i convocati anche Laezza: "Convocherò Giuliano per farlo abituare. Ovviamente, non sarà utilizzabile, ma è giusto che inizi a stare con noi. Dalla prossima settimana, forse, inizierà a fare anche qualche partitina. E' un ragazzo che ci tiene a questi colori. Errico si sta sottoponendo alle cure e sta lavorando. Diverse persone fanno anche il doppio per mettersi a posto". 

Al posto dl Luigi Silvestri, squalificato: "Giocherà Rocchi. Dossena lo vedo centrale, è stato anche il direttore sportivo (Di Somma, ndr) a suggerirmi di schierarlo centrale".

Sull'attacco: "Giocherà quello che ha fatto meglio.. Peppe (Fella, ndr) deve capire che anche gli altri componenti dell'attacco hanno qualità e che possono giocare bene come lui. Dobbiamo mantenere l'equilibrio. Mi dispiace per Bernardotto che si è fermato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento