rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Avellino-Sudtirol, Vecchi: "Sorteggio difficile, ci giocheremo le nostre carte"

Le dichiarazioni del mister della compagine altoatesina: "Avellino squadra forte, costruita con giocatori di categoria. Quest'anno tocca a noi"

Ecco le dichiarazioni di mister Stefano Vecchi, allá vigilia del match Avellino-Sudtirol, valevole per l'andata dei quarti di finale dei playoff di Serie C, in programma domani alle ore 17:30 allo stadio "Partenio-Lombardi".

“L’Avellino è una squadra forte, di categoria, costruita bene con giocatori di categoria, con Maniero che ha giocato a lungo in B e bene allenata. Braglia non lo scopre nessuno: la C l’ha fatta spesso e l’ha vinta, anche spesso. Sono sicuro che farà risultati importanti anche ad Avellino e gli auguro di farlo dall’anno prossimo. Quest’anno tocca a noi perché ce lo meritiamo per il campionato, per la stagione che abbiamo fatto. Sicuramente si tratta di una doppia sfida difficile. E’ fuori dubbio che nei play off bisogna essere pronti ad affrontare tutti, ma è altrettanto vero che nei sorteggi non siamo stati fortunati: prima la Pro Vercelli che di quelle che potevamo prendere era quella con la classifica migliore e adesso troviamo l’Avellino che tra quelle che potevamo prendere è quella con la classifica migliore e con il blasone migliore. Andremo ad Avellino a giocarci le nostre carte”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Sudtirol, Vecchi: "Sorteggio difficile, ci giocheremo le nostre carte"

AvellinoToday è in caricamento