Sport

Avellino-Padova 0-1, Laezza: "Le lacrime di tutti noi dimostrano che siamo un grande gruppo"

Le dichiarazioni del capitano biancoverde al termine del match: "ci tenevamo a regalare qualcosa alle nostre famiglie, ai tifosi e a noi stessi. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra"

Ecco le parole del difensore Giuliano Laezza, al termine del match Avellino-Padova (0-1): "Fa malissimo uscire così. Ho visto le lacrime di tutti a fine partita, significa che ci tenevamo a regalare qualcosa alle nostre famiglie, ai tifosi e a noi stessi. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra con un grande gruppo. Sono orgoglioso e onorato di farne parte: voglio fare i complimenti a tutti, hanno dimostrato di essere persone vere e noi abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito". 

Sulle lacrime dell'allenatore Piero Braglia: "Il mister ci trasmette tantissimo e ci teneva a fare qualcosa di bene: è una persona carismatica e attaccata al proprio lavoro".

Sugli applausi dei supporters biancoverdi a fine gara: "Ancora oggi, i tifosi hanno dimostrato di essere un pubblico di altre categorie. Ancora una volta, ci hanno fatto sentire il loro calore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Padova 0-1, Laezza: "Le lacrime di tutti noi dimostrano che siamo un grande gruppo"

AvellinoToday è in caricamento