Avellino a valanga, 6-1 contro Lupa Roma

La sconfitta del Trastevere a Lanusei avvicina la vetta a 5 punti

L'Avellino vince agevolmente contro la Lupa Roma, infliggendo un sonoro 6-1 senza storia. Già nella prima frazione, gli irpini erano avanti 4-1 grazie ai gol di Sforzini, Tribuzzi e doppio De Vena. Il giocatore partenopeo si è ripetuto ancora nel secondo tempo, mettendo a segno la tripletta personale, mentre Sforzini ha chiuso i giochi per il 6-1 finale.

Avellino-Lupa Roma 6-1

AVELLINO (4-4-2): Pizzella; Patrignani, Morero (42' st Capitanio), Dondoni, Mithra; Tribuzzi, Gerbaudo, Matute (22' st Di Paolantonio), Carbonelli (11' st Da Dalt); Sforzini (33' st Ciotola), De Vena (8' st Mentana). A disp.: Lagomarsini, Nocerino, Buono, Capitanio, Saporito. All.: Bucaro.

LUPA ROMA (4-3-1-2): Gori; Perocchi, Romeo (11' st Di Giovanni), Negro (34' st Di Franco), Fe (34' st Barba); Alonzi, Loggello, Cacciotti; Pompili; Scibilia (11' st Ansini), Tocci (20' st Rossetti). A disp.: Maltempi, Di Giovanni, Rebecchini, Ansini, Cusciana, Tommaselli. All.: Amelia.

ARBITRO: Zamagni di Cesena.

Guardalinee: Maldini-Abagnale.

MARCATORI: 7' pt Sforzini, 10' pt Tribuzzi, 17' pt Alonzi, 35' pt De Vena, 37' pt De Vena, 6' st De Vena, 32' st Sforzini. 

NOTE: spettatori 1500 circa. Ammonito: Pompili. Angoli: 5-1. Rec.: pt 1', st 3'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento