menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino-Inter 1-0, 35 anni fa la magia di Paolo Benedetti

Il 19 gennaio 1986, i lupi irpini battevano i neroazzurri con una delle più belle reti della storia del club biancoverde: la rovesciata di Paolo Benedetti al 30' del secondo tempo

Un gol destinato a rimanere indelebile nella memoria di tantissimi tifosi biancoverdi e a essere tramandato per generazioni. Una rete che ha fatto la storia e che continua a far parlare di sé, anche a 35 anni di distanza da quell'Avellino-Inter, terminato con il punteggio di 1-0 in favore dei biancoverdi.

Il gol di cui stiamo parlando è quello siglato da Paolo Benedetti, il 19 gennaio di 35 anni fa. Correva l'anno 1986, nel bel mezzo dell'ottava stagione dei biancoverdi in Serie A.

Uno dei gol più belli della storia dell'Avellino

In quello che è stato definito, da molti esperti e appassionati irpini, come il gol più bello mai visto in Serie A a opera della compagine biancoverde, vi è tutto l'estro e la classe del centrocampista pisano che, al momento della sua spettacolare realizzazione, è alla sua prima stagione con la maglia dei lupi. Tempismo e fiuto del gol permettono a Benedetti di sfuggire alla marcatura di Beppe Bergomi e di coordinarsi perfettamente, sull'assist di Andrea Agostinelli, con un colpo di genio che riesce a violare, al 30' della ripresa, la porta difesa dall'estremo difensore neroazzurro Walter Zenga.

Una rete e una vittoria che, ancora oggi, restano impresse nella mente dei tifosi biancoverdi di più vecchia data e che oggi, a distanza di 35 anni da quella magica prodezza, l'Us Avellino ha voluto ricordare con un apposito video sui canali social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento