Avellino-Catanzaro 1-3, primo tonfo in campionato per i biancoverdi

Fella illude l'Avellino, poi si scatenano i calabresi con Curiale, Di Massimo e Di Piazza: prima sconfitta in campionato per gli uomini di mister Braglia

Brutto passo falso dell'Avellino che, allo stadio "Partenio-Lombardi", rimedia la prima sconfitta. Nel match valevole per la nona giornata del campionato di Serie C, girone C, è il Catanzaro a imporsi con il punteggio di 1-3, ottenendo il primo, storico successo nella "tana dei lupi".

Fella illude, poi dilagano le aquile giallorosse

Il match inizia con il Catanzaro, già pericolosissimo, al 7' del primo tempo, quando Carlini, a tu per tu con Pane, spreca clamorosamente la prima palla gol. I biancoverdi soffrono la maggior vivacità degli uomini di mister Calabro già dai primi minuti di gioco. A frenare, inoltre, i biancoverdi, sono anche i problemi a centrocampo, con Andrea Errico, subentrato dal primo minuto al posto di Alberto De Francesco, costretto anch'egli ad alzare bandiera bianca dopo soli 24 minuti di gioco.

In ogni caso, è l'Avellino a emettere il primo ruggito della gara, al 31': lo fa con Giuseppe Fella che, servito alla grande da Emanuele Santaniello, si coordina alla grande e, con una poderosa rovesciata, batte Branduani per il momentaneo 1-0. L'Avellino sembra aver preso le misure ma, dieci minuti più tardi, è il Catanzaro a raggiungere il pari con una bellissima prodezza di Davis Curiale che, dalla destra, fa partire un tiro-cross che fulmina Leoni, da poco subentrato al posto dell'infortunato Pane. Si va, dunque, al riposo sul punteggio di 1-1.

La ripresa inizia nel peggiore dei modi per i lupi: Mirko Miceli rimedia dopo soli sessanta secondi del secondo tempo la sua seconda ammonizione, rosso per il capitano biancoverde. I biancoverdi si sbilanciano e, al 12', subiscono la rimonta delle aquile calabresi, con Alessio Di Massimo che, in sospetta posizione irregolare, spiazza Leoni per il sorpasso ospite. Il Catanzaro dimostra di avere maggiore lucidità e uomini di esperienza da schierare in campo. Mister Calabro, infatti, decide di mettere nella mischia Matteo Di Piazza, il quale si farà trovare pronto a quindici minuti dalla fine del tempo regolamentare, battendo l'estremo difensore biancoverde per il colpo del definitivo 1-3.

Avellino-Catanzaro 1-3: il tabellino

AVELLINO-CATANZARO 1-3

MARCATORI: 31' pt Fella (A), 41' pt, 41' pt Curiale (C), 12' st Di Massimo (C), 30' st Di Piazza (A).

AVELLINO (3-4-1-2): Pane (33' pt Leoni); Rocchi, Silvestri L., Miceli; Adamo (7' st Tito), Aloi, D'Angelo, Ciancio; Errico (24' pt Bernardotto); Fella, Santaniello (7' st Silvestri M.). A disp.: Dossena, Nikolic, Rizzo, Bruzzo, Burgio, De Francesco, Mariconda. All.: Braglia.

CATANZARO (3-4-3): Branduani; Fazio, Martinelli, Riccardi (11' st Garufo); Casoli, Verna, Risolo (36' st Altobelli), Contessa; Curiale (23' st Di Piazza), Di Massimo (23' st Corapi), Carlini. A disp.: Iannì, Di Gennaro, Salines, Riggio, Pinna, Baldassin, Altobelli, Cusumano,  Evacuo. All. Calabro.

ARBITRO: Sig. Andrea Colombo della sezione di Como.

ASSISTENTI: Sigg. Domenico Fontemurato della sezione di Roma 2, Francesco Ciancaglini della sezione di Vasto e Claudio Petrella della sezione di Viterbo (quarto uomo).

ESPULSI: 1' st Miceli (A) per doppia ammonizione.

AMMONITI: 34' pt Martinelli (C), 44' pt Miceli (A), 8' st Riccardi (C) e 37' st Rocchi (A) per gioco scorretto, 16' st Tito (C) per comportamento non regolamentare, 26' st Braglia (all. Avellino) per proteste.

NOTE: gara a porte chiuse. Calci d'angolo: 4-4. Recuperi: 3' pt, 4' st.

Secondo tempo

49' st - Il signor Colombo di Como fischia la fine del match: il Catanzaro ottiene una vittoria storica, la prima in assoluto al "Partenio-Lombardi", battendo in rimonta l'Avellino con il punteggio di 1-3. Prima sconfitta stagionale per gli uomini di mister Braglia.

46' st - Bernardotto, servito da Aloi, tenta la disperata conclusione, ma calcia troppo in alto rispetto alla porta difesa da Branduani.

45' st - L'arbitro Colombo decreta quattro minuti di recupero.

44' st - Ancora Di Piazza, tenta un pallonetto, approfittando di un Leoni fuori dai pali: la conclusione va di poco alta sulla traversa.

41' st - Ci prova Corapi da calcio piazzato, Leoni blocca la sfera.

36' st - Di Piazza, scatenato, prova a colpire ancora: il tiro però è troppo defilato e non mette paura a Leoni.

33' st - Ancora Avellino, sulle ali dell'orgoglio, ci prova con il piatto di Aloi, Branduani respinge di nuovo.

33' st - Ci prova Tito, da calcio piazzato: conclusione murata, sulla respinta D'Angelo impegna Branduani.

30' st - Goal del Catanzaro. Di Piazza, lanciato a rete in maniera prodigiosa, sigla la rete del ko. 1-3.

28' st - Azione rocambolesca, con il Catanzaro che rischia il colpo del ko: Leoni esce male su Curiale, spazzando via il pallone, ma trovando sulla sua strada un avversario che calcia di prima intenzione, a porta vuota.

25' st - Ci prova Aloi dalla distanza, palla sopra la traversa.

23' st - Doppio cambio per il Catanzaro: fuori Di Massimo e Curiale, dentro Corapi e Di Piazza.

22' st - Grandissima progressione solitaria di Bernardotto che si inserisce sulla sinistra e arriva fino alla porta difesa da Branduani, che respinge. 

12' st - Vantaggio del Catanzaro: Di Massimo viene servito da Martinelli che, a tu per tu con Leoni, non sbaglia.

7' st - Doppio cambio per l'Avellino: Fabio Tito e Marco Silvestri prendono il posto di Emanuele Adamo ed Emanuele Santaniello.

4' st - Reagiscono i biancoverdi, con un calcio punizione da posizione defilata: il pallone, però, viene allontanato da un difensore della compagine calabrese.

2' st - Ci prova Contessa da calcio piazzato, palla che va fuori.

1' st - Guai per l'Avellino: Mirko Miceli rimedia il doppio giallo a causa di un atterramento su Curiale. Espulso il capitano dei lupi.

0' st - Si ricomincia. L'arbitro Colombo di Como fischia la ripresa delle ostilità.

Primo tempo

48' pt - Finisce il primo tempo: Avellino e Catanzaro vanno al riposo sul punteggio di 1-1. L'Avellino spreca il vantaggio acquisito con la pregevole prodezza di Fella, risponde Curiale con un'altrettanta, spettacolare conclusione.

47' pt - Clamoroso salvataggio di Leoni sulla linea, ma il guardalinee alza la bandierina.

45' pt - L'arbitro Colombo di Como decreta tre minuti di recupero.

43' pt - Primo giallo della gara: ammonito il capitano biancoverde, Mirko Miceli. 

41' pt - Pareggio del Catanzaro. Strepitosa conclusione di Devis Curiale che, dalla destra, coglie impreparato Leoni: 1-1.

37' pt - Ottima iniziativa di Adamo, che impegna Branduani, in due tempi.

33' pt - Incredibile, ma vero: anche Pasquale Pane è a terra, e chiede il cambio. Braglia costretto a una nuova sostituzione: entra il neo acquisto, Riccardo Leoni, al posto dell'ex portiere del Picerno.

31' pt - Spettacolare gesto atletico di Giuseppe Fella: ottima protezione di palla da parte di Bernardotto, il quale serve Santaniello che, dalla destra, crossa per il bomber ex Monopoli che, con una poderosa rovesciata, batte Branduani. Avellino in vantaggio: 1-0.

31' pt - GOOOOOOOOOOAAAAAL DELL'AVELLINOOOOOO!!!!!

24' pt - Andrea Errico non ce la fa ed è costretto a uscire: al suo posto, entra Gabriele Bernardotto. Con questa sostituzione, mister Braglia passa al 3-4-3.

23' pt - Il Catanzaro prova a far male in contropiede: incursione solitaria di Di Massimo, ma arriva la chiusura provvidenziale di Miceli ad allontanare ogni minaccia.

18' pt - Sulla respinta di un difensore avversario, Luigi Silvestri tenta la giocata della giornata, ma svirgola la conclusione.

17' pt - Punizione invitante per l'Avellino, propiziata da un altro spunto di Santaniello: batte Aloi, la difesa del Catanzaro mette la sfera in calcio d'angolo.

15' pt - Ottimo velo di Santaniello che, tra una selva di avversari, prova a servire Fella dalla sinistra, ma il cross è impreciso.

13' pt - Ci prova Luigi Silvestri, dalla distanza, tiro ribattuto da un difensore giallorosso.

10' pt - Sono ancora le aquile calabresi a rendersi pericolose sul primo calcio d'angolo della gara, ma Verna non riesce a sfruttare la chance in suo possesso.

7' pt - Pericolosissima occasione per il Catanzaro: Carlini, a tu per tu con Pane, calcia clamorosamente sul fondo.

5' pt - Con un'ottima visione di gioco, Verna serve Curiale che, in area, non riesce a coordinarsi per il tiro e passa la palla in una zona morta.

5' pt - Fasi di studio tra le due squadre, nessuna azione degna di nota per il momento.

0' pt - L'arbitro Colombo di Como decreta l'inizio della partita. Si comincia!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

Torna su
AvellinoToday è in caricamento