menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso di Covid tra gli etnei, Avellino-Catania posticipata alle 17:30

Rinvio di due ore e mezza necessario per permettere ai calciatori della compagine ospite di sottoporsi a un nuovo ciclo di tamponi e prendere parte alla trasferta in terra irpina

Avellino-Catania, match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie C, girone C, è stato posticipato alle ore 17:30 di domani, a causa di un caso positivo di Covid-19 emerso tra le file degli etnei, situazione ha reso necessario lo slittamento del calcio d'inizio per consentire ai calciatori della compagine rossoazzurra di sottoporsi a un nuovo ciclo di tamponi e prendere parte, così, alla trasferta in terra irpina.

Caso di Covid, la nota del Catania

Ecco la nota del club etneo: "Il Calcio Catania rende noto che, a seguito dei test molecolari effettuati ieri, è emersa la positività al Covid-19 del calciatore Miguel Angel Martinez, di un componente dello staff sanitario e di un magazziniere. I tre, asintomatici, sono stati immediatamente posti in isolamento domiciliare, secondo le direttive ministeriali e federali. Nel pieno rispetto della normativa vigente e del protocollo, tutti i componenti del gruppo squadra si sottoporranno domani, in Campania, a un nuovo ciclo di tamponi".

La comunicazione della Lega Pro

Di seguito, la comunicazione ufficiale della Lega Pro: "Preso atto dell’istanza presentata dalla società Catania ai sensi delle disposizioni di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, la Lega dispone che la gara Avellino-Catania, in programma Domenica 29 Novembre 2020, Stadio “Partenio-Lombardi”, Avellino, abbia inizio alle ore 17.30, anziché alle ore 15.00".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania, prorogata la data per il pagamento del bollo auto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento