Sport

Ora, per l'Avellino di De Cesare, si comincia a fare sul serio

Dopo aver delineato lo staff ora si lavora sulla squadra

Da oggi, per il nuovo Avellino Calcio targato De Cesare, si comincia a fare sul serio. Il club irpino riparte da Sturno. Musa sarà il nuovo direttore sportivo e Graziani il nuovo allenatore. Ovviamente, il primo pensiero, adesso, sarà mettere una squadra agli ordini del tecnico toscano.
Antonio Pizzella continuerà a essere biancoverde, così come il difensore classe ’98 Gennaro Cozzolino. Lo staff, intanto, è all’opera nella sede del mini-ritiro per visionare le strutture; in attesa del match di Coppa Italia Dilettanti contro il Nola (a meno di slittamento della data). La sfida, molto probabilmente, sarà disputata a porte chiuse a Montemiletto. Esclusa l’ipotesi di disputa del match a Sturno. 
La comunicazione ufficiale della società:
“Il Calcio Avellino SSD comunica che Sturno, a partire da oggi, martedì 21 agosto, sarà la sede scelta dai biancoverdi per svolgere il mini-ritiro precampionato. Quartier generale dei Lupi sarà l’hotel “Casa Reale”, mentre gli allenamenti si svolgeranno presso lo stadio comunale “Il Castagneto”: sarà qui che, nei prossimi giorni, lo staff tecnico valuterà un gruppo di calciatori che potrebbero entrare a far parte della rosa per la stagione sportiva 2018/19.
Il ritiro prevedrà un’amichevole contro l’Equipe disoccupati guidata da Mario Somma in programma giovedì 23 agosto alle ore 17.00 presso lo Stadio Comunale di Sturno. Si informa inoltre che, dopo la seduta di allenamento pomeridiana prevista per la giornata di oggi, il direttore sportivo Carlo Musa terrà una conferenza stampa alle ore 18.00 presso la sala conferenze dell’hotel “Casa Reale”». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora, per l'Avellino di De Cesare, si comincia a fare sul serio

AvellinoToday è in caricamento