menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino-Bari 1-0, Braglia: "Dipende tutto da noi, qualche punto in più e il secondo posto non ce lo toglie nessuno"

Le dichiarazioni del mister biancoverde al termine del match di oggi: "Ho sempre detto che questa squadra, quando è al completo, è un'altra squadra. Io mi fido di questi ragazzi: non saremo belli, non giocheremo un grande calcio, ma ci tengono a questa maglia"

Ecco le dichiarazioni di mister Piero Braglia, nel post gara di Avellino-Bari, match terminato con il punteggio di 1-0 in favore dei biancoverdi.

Il mister commenta la vittoria odierna, importantissima ai fini della classifica: "Ho sempre detto che questa squadra, quando è al completo, è un'altra squadra. Io mi fido di questi ragazzi: non saremo belli, non giocheremo un grande calcio, ma ci tengono a questa maglia. Mi dispiace, anche questa volta, che non ci sia stato il pubblico tra gli spalti, anche se ci hanno dimostrato tanto attaccamento, è stata carina la loro accoglienza fino allo stadio".

Sulle ultime tre gare in programma, prima della fase post season: "Siamo un buon gruppo, si vede anche nelle esultanze, nel fatto di stare sempre insieme. Avremo qualche giorno in più per preparare questi benedetti playoff. Adesso dipende tutto da noi: se facciamo tre belle partite e ci prendiamo qualche punto, credo che il secondo posto non ce lo toglie mai nessuno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'infortunio di Luigi Silvestri: "Speriamo che sia solo la caviglia e non qualcos'altro: mi dispiacerebbe veramente per il ragazzo".

Sul Bari: "Volevano vincere la partita, ma hanno trovato un'Avellino che non li ha fatti giocare, credo che la vittoria sia meritata. Il fatto che i ragazzi abbiano coinvolto anche me nell'esultanza è una bella cosa, vuol dire che c'è un buon rapporto e che i ragazzi vogliono fare qualcosa di buono. Speriamo di riuscirci".

Sulla decisione, infine, di schierare Alberto Dossena al posto di Mirko Miceli: "Qui siamo tutti utili, ma nessuno indispensabile, nemmeno l'allenatore. Dobbiamo soltanto andare avanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento