Maffezzoli: "Orgoglioso di ciò che abbiamo fatto, ringrazio tutti i ragazzi"

Termina ai Quarti di Finale playoff la stagione della Sidigas Avellino, che trascina Milano fino a Gara-5 in una serie ricca di emozioni e colpi di scena

Termina ai Quarti di Finale playoff la stagione della Sidigas Avellino, che trascina Milano fino a Gara-5 in una serie ricca di emozioni e colpi di scena. I padroni di casa si impongono al termine dei 40' di gioco per 92-76, staccando il pass per le semifinali.

Così coach Massimo Maffezzoli ai microfoni dei giornalisti nella conferenza stampa post-gara:

"Complimenti a Milano e in bocca al lupo per il prosieguo dei playoff. Voglio dire una cosa che non ho mai detto fino ad ora: non ho mai trovato alibi per quello che ci stava succedendo in termini di infortuni, quindi adesso permettetemi di ringraziare i miei ragazzi perché sono stati incredibili. Ho avuto giocatori che hanno letteralmente giocato su un piede, che sono tornati da infortuni e che hanno voluto esserci in tutti i modi possibili. Il nostro è un grandissimo gruppo e sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto in questa serie: la squadra ha fatto un lavoro pazzesco e ha deciso che poteva provare a giocarsela contro la squadra migliore del campionato. Ringrazio anche il pubblico, sempre incredibile e che anche oggi non ha fatto mancare il proprio supporto. Nonostante usciamo sconfitti, abbiamo fatto qualcosa di speciale e ne sono orgoglioso: a tutti i ragazzi auguro il meglio perché sono uomini veri e hanno dato tutti loro stessi per provare a fare qualcosa che sarebbe stato incredibile ma, ripeto, l'incredibile a mio dire l'abbiamo già fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Patric Young quando firmò da noi a dicembre era una scommessa per tutti, in primis per se stesso: non ho mai visto un ragazzo con la sua forza di volontà e infatti, contro il parere di tutti, ha voluto giocare questa sera. è un ragazzo dalle qualità umane indescrivibili, che si rialza e gioca nonostante tutti i problemi con l'aiuto della sola forza di volontà. Non posso far altro che ringraziarlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Federica Panicucci, caffè col fidanzato ad Avellino

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Coronavirus ad Atripalda, donna in quarantena viola la restrizione

  • Tra piscine naturali e cascate mozzafiato, il viaggio in Irpinia firmato eiTravel

  • Coronavirus, sono un 30enne avellinese e una giovane di Atripalda i nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento