rotate-mobile
Altro

La Sandro Abate lotta, ma crolla nel finale: al PalaDelMauro passa la Syn-Bios Petrarca (4-6)

Gran primo tempo degli irpini con un super Suazo; nella ripresa i veneti prendono le misure e hanno la meglio

Non bastano il cuore e il coraggio della Sandro Abate per avere la meglio sulla Syn Bios Petrarca. Al PalaDelMauro, i veneti si impongono con il punteggio di 4-6, al termine di una partita senza esclusione di colpi.

In vantaggio al 5' della prima frazione con Manuel Maria Suazo, gli uomini di coach Angelini si fanno raggiungere all'11' dalla rete dell'ex di turno Kakà ma, allo scadere della prima frazione, ritornano avanti con un altro gol del centrale difensivo spagnolo.

Nella ripresa, i patavini ribaltano il punteggio: ancora con Kakà per il momentaneo pareggio al minuto 2 del secondo tempo; e poi con Alen Fetic per il 2-3 al 5'. La Sandro Abate non molla e, dopo appena un giro di lancette, ritorna in partita con Richar. Gli ultimi minuti vedono un crollo verticale dei padroni di casa, che vengono sopraffatti dalle marcature di Parrel, Mello e Jefferson. Di Luciano Andres Avellino la rete del definitivo 4-6 a poco più di un minuto dalla fine dell'incontro.

Sandro Abate-Syn Bios Petrarca 4-6: il tabellino

SANDRO ABATE-SYN-BIOS PETRARCA 4-6 (2-1 p.t.)
SANDRO ABATE: Perez, Ugherani, Richar, Dalcin, Avellino, Petrillo, Santoro, Ramon, Abate, Pazetti, Danicic, Suazo, Rizzo, Guennounna. All. Angelini.

SYN-BIOS PETRARCA: Bastini, F. Mello, Rafinha, Kakà, Jefferson, Grossi, Celotto, Marchese, Fetic, Parrel, V. Mello, Guga, Trivellin, Fiuza. All. Giampaolo.

MARCATORI: 5' p.t. Suazo (SA), 11' Kakà (P), 19' Suazo (SA), 2' s.t. Kakà (P), 5' Fetic (P), 6' Richar (SA), 7'40'' Parrel (P), 9' F. Mello (P), 13' Jefferson (P), 18'25'' Avellino (SA)

AMMONITI: Parrel (P)

ARBITRI: Alex Iannuzzi (Roma 1), Daniele Biondo (Varese) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sandro Abate lotta, ma crolla nel finale: al PalaDelMauro passa la Syn-Bios Petrarca (4-6)

AvellinoToday è in caricamento