Lunedì, 15 Luglio 2024
Altro

MB Ultra Sommy Marathon, il biker Giuseppe Calabrese primo italiano a tagliare il traguardo sulla distanza di 140 km

L'alfiere del team atripaldese Eco Evolution Bike è stato impegnato nella gara di mountain-bike più dura del mondo

E’ stato un week-end da favola quello appena trascor che ha visto il bikers Giuseppe Calabrese, alfiere del team atripaldese Eco Evolution Bike, impegnato nella gara di mountain-bike più dura e impegnativa del mondo, l’MB Ultra Sommy svoltasi a Mongève sul versante francese in alta Savoia nella regione del monte Bianco. Ci sono voluti due anni di preparazione e un tentativo mancato per un soffio nel 2023 e finalmente Giuseppe Calabrese è riuscito a realizzare questo progetto, portare a termine la competizione e mettere in bacheca l’agognata medaglia di Finisher della MB Ultra Sommy Marathon e l’unico bikers italiano vederlo tagliare il traguardo sulla distanza di 140 chilometri e un dislivello di 7000 metri. Dunque, chapeau al tenace bikers Giuseppe Calabrese che ha compiuto una vera impresa in questa straordinaria competizione tanta ambita dai forzati delle ruote grasse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MB Ultra Sommy Marathon, il biker Giuseppe Calabrese primo italiano a tagliare il traguardo sulla distanza di 140 km
AvellinoToday è in caricamento